4 gennaio 2017

La Pioneer ha potenziato la propria console migliore, presentando la nuovissima DDJ-SZ2. Una console a quattro canali che permetterà di controllare in piena comodità le ultime funzioni di Serato DJ.

Dopo aver presentato i suoi nuovi prodotti XDJ, e dopo aver spostato gran parte dei suoi controller sul software prodotto in casa “Rekordbox DJ”, Pioneer torna ad aggionare uno dei suoi flagship controller per Serato DJ: il DDJ-SZ. Presentando quest’oggi la versione DDJ-SZ2 Pioneer torna prepotentemente sul mercato dei controller professionali all in one per Serato DJ.

Due deck che riprendono tutte le impostazioni e componenti fisiche dai flagship player, ossia proprio gli strumenti di punta di casa Pioneer affiancano un mixer mutuato dalle serie DJM ottenendo così il massimo della qualità costruttiva, della qualità sonora e della maggior espressività possibile concessa al DJ nella sua performance.

Sono stati aggiunti i controller per Serato FLIP , il plugin che permette di salvare,registrare e modificare le proprie tracce anche in maniera “offline” (cioè col controller non collegato al pc). Si potrà riarrangiare qualsiasi traccia sia “al volo” sia prima di una serata.

Sono stati inoltre inseriti i controller per Serato Pitch’n’Time, l’avanzatissimo plugin che permette di fare time stratching estremo senza perdere la tonalità della canzone o del vocal su cui si sta lavorando.

Fra i nuovi effetti inseriti sulla DDJ-SZ2 anche un vero e proprio oscillatore che permette di sintetizzare nuovi suoni a cui è possibile applicare effetti, e infine la modalità Pitch Play sui pad multifunzione.

Completissimo il corredo di connessioni sulla sezione mixer per collegare qualsiasi dispositivo esterno come giradischi, cdj, xdj, drum machine e molto altro.

Il prezzo di vendita della DDJ-SZ2 sarà ufficialmente di 2099 € e sarà disponibile in Italia da questo mese, gennaio 2017.

Intanto, possiamo vederla all’opera in questo video dimostrativo presentato da Pioneer:

Alessandro Cocco