Presentati ufficialmente tramite un video apparso questa mattina sul canale Youtube ufficiale della casa giapponese, gli XDJ 700 proseguono la linea di prodotti intrapresa con i fratelli maggiori XDJ 1000.

Gli XDJ 700 appartengono al settore Compatto: misurano infatti 23,8 cm di larghezza per 30,8 cm di lunghezza, poco più grandi quindi di un normale cdj-350 o di un mixer DJM 350.

Il lettore è in grado di riprodurre file di tipo mp3/wave/aiff/flac/aac , supporta pienamente rekordbox per la preparazione di playlist, l’analisi dei brani e la ricerca veloce tramite il display a colori da 7 pollici touch screen.

Oltre che da drive usb è possibile recuperare i brani anche da dispositivi mobile con Android o iOs, semplicemente collegandoli alla porta usb.

Il lettore possiede un connettore Ethernet per tutte le funzioni ProDJ  link(sync fino a 4 lettori trasferimento dei brani da rekordbox). E’ molto scarno di comandi fisici: tolti i tasti di transport, il pitch, il knob per la ricerca dei brani e i comandi per i loop manuali tutto il resto delle funzioni  è accessibile tramite il display touch, inclusa una tastiera QWERTY per la ricerca dei brani.

Inoltre il lettore è completamente mappabile midi ed interfacciabile in modalita HID con il nuovo Rekordbox dj (venduto separatamente) La jog è di dimensioni ridotte senza display all’interno.

Il prodotto è in vendita dal Dicembre 2015.

Potrebbe interessarvi anche la nostra guida alle migliori cuffie o le migliori drum machine sul mercato.

Alessandro Cocco