− six = 3

Una mossa di marketing niente male, è vero, ma allegoricamente il numero 808 vuol dire tanto nel mondo dell’elettronica.

Era da tanto atteso infatti il documentario sulla drum machine che ha cambiato il mondo della musica moderna.

Arthur Baker, il produttore dietro Afrika Bambaataa, presenterà questo lavoro sulla Roland TR-808 a Londra in una premiere al BFI Southbank dove Andrew Weatherall e Andy Lewis eseguiranno inoltre un dj set al Benugo bar.

Qui di seguito il teaser del documentario in cui compariranno le dichiarazioni dei veterani che hanno usato questa drum machine: dai grandi dell’hip hop come gli Afrika Bambaataa, Rick Rubin e Hank Shokelee, ai progenitori della dance quali Goldie, A Guy Called Gerald, e Todd Terry, passando per i guru del rock elettronico Damon Albarn e Chris Frantz dei Talking Heads, arrivando ai pionieri della techno come Richie Hawtin, Francois K e  Norman Cook aka Fatboy Slim.

Scopri su Amazon la Roland AIRA, la magia della TB-303 con l’aggiunta di nuovi suoni e un’interfaccia modernissima (In offerta su Amazon)