+ 75 = eighty three

Dopo averci viziato con le uscite precedenti, Alex Dolby presenta SDEN, il decimo EP della sua etichetta Affekt Recordings.

Lo stile inconfondibile ed underground di questa label si evince già dai primi secondi di ascolto, in più c’è una novità: l’ingresso di un nuovo artista made in Affekt di cui conosciamo solo il suo nome: D-Leria.

L’ EP contiene 3 tracce, ognuna contraddistinta da un suo proprio groove, passando dallo stile prettamente dark/underground fino a sfiorare bassline che ci riportano la mente alle prime albe, in cui le sonorità acid ci invadevano il pensiero fino a farci viaggiare in realtà immaginarie e psichedeliche.

SDEN, che dà il nome all’EP, raffigura l’ennesima conferma di qualità per questa etichetta italianissima.
Una mina che nel ballarla non ci darà il tempo di alzare lo sguardo verso la consolle, quando si dice “A Testa Bassa”, bombe vere e proprie. Una movenza con suoni industriali che ricordando un po’ la Germania degli anni ’90 appartenuti a The Mover.

LIQUID TOOL, la seconda traccia, è uno strumento liquido, pronto a richiamare l’attenzione dei Clubbers ad inizio serata, facendo capire che la consolle si è appena scaldata. Arrangiamenti più morbidi a differenza di SDEN, cosa che non ha fatto D-Leria nel suo Remix.

LIQUID TOOL (D-LERIA rmx), un viaggio verso il passato, dove D-Leria risuona a suo modo lo “strumento liquido” di Dolby, ci riporta negli anni in cui iniziò il movimento rave, dove l’acid era il genere dominante. Una bassline in modulazione dall’inizio alla fine accompagnata da una cassa in stile Robert Armani, porta il sorriso sui volti dei clubbers che l’ascoltano.

Con questo nuovo EP, sarà presentato anche un nuovo progetto che vede come protagonista il nuovo entrato in casa Affekt, che lascia l’esclusiva del suo primo video ufficiale a noi di Parkett.

In questo nuovo progetto abbiamo l’onore di partecipare attivamente, con la collaborazione di un membro della nostra redazione, il quale è stato parte attiva alla realizzazione del video che vi mostriamo qui di seguito.

Nel video possiamo vedere D-Leria suonare con la sua Roland MC-909 il rmx di LIQUID TOOL, che si interrompe inaspettatamente per “problemi tecnici”.

Buon ascolto e buona visione.

Francesco Magnante