thirty two − = 27

Con l’apertura di Caposile Music la crew di After Caposile consacra un percorso che l’ha condotta ai vertici della scena underground italiana.

Nato da un gruppo di amici che ha lavorato sodo per creare una proposta che si differenziasse dai modelli più convenzionali, After Caposile è un progetto che ha portato nel veneziano un modo diverso di concepire il clubbing, un modello che va al di là della pura e semplice esperienza del dancefloor. Dalla location completamente adattata alle esigenze di pubblico e artisti, alla scelta di creare un luogo dove ognuno si sentisse parte di un movimento genuino e nuovo, Francesco Maddalena, Mattia Gianni e Bruno Garofano sono riusciti insieme a Riccardo Ribaudo a costruire dal nulla quello che oggi possiamo definire come un punto di riferimento per gli amanti della musica da ballo più raffinata.

Il Club

Guardando a modelli come Fuse London e PIV Records, After Caposile ha offerto al proprio pubblico un concept su cui moltissimi altri promoter non hanno avuto il coraggio di scommettere, ottenendo in questo modo un successo più che meritato. Iniziando dalla struttura, un casolare immerso nel verde della campagna, la crew di After Caposile ha faticato duramente per trasformare in un club quello che in origine era un agriturismo.Club - After Caposile Durante la stagione estiva, alberi, fiori e un complesso sistema di luci consentono di ballare in una magnifica ambientazione open air dove il paesaggio naturale è il protagonista indiscusso della scena. Sicuramente il Garden è l’area più rappresentativa di After Caposile, uno spazio che lascia senza parole chiunque vi entri per la prima volta e che propone un ascolto a stretto contatto con la natura sia dal main floor, sia dalle zone chill out. Nella stagione invernale invece, l’atmosfera della sala interna ci immerge completamente nella dimensione di un club più canonico. Anche qui, luci e impianto audio sono pensati per offrire al pubblico la miglior esperienza sensoriale possibile.
Inoltre, grazie a queste scelte che avvicinano il dj al dancefloor, ogni partecipante può godersi fino in fondo la performance, senza spazi VIP né barriere.Club CaposileUn altro aspetto che differenzia il concept di After Caposile dalla tipologia “standard” di clubbing a cui è fortemente legata la nostra penisola, sono le oltre 12 ore di musica che resident e guest offrono al proprio pubblico. Chris Stussy, Traumer, Prunk, iO Mulen, Fumiya Tanaka, Praslea, tINI, Gene On Earth, Shonky, Dyed Soundorom, East End Dub, Cristi Cons, Toman, Dewalta, John Dimas sono solamente alcune delle eccellenze che sono passate per la consolle di After Caposile. La forza di After Caposile sta infatti nell’offerta, nel garantire al proprio pubblico un’esperienza di livello internazionale con la sicurezza di poter vivere appieno e serenamente la giornata. Il controllo del numero di partecipanti, il lavorare duramente per favorire la giusta coesione e il clima familiare presente all’interno dei suoi spazi, ha permesso agli organizzatori, evento dopo evento, di creare una realtà solida dove sono gli stessi artisti a chiedere di ritornare.Caposile GardenCaposile Music

Oggi, a cinque anni dall’inizio di questa bellissima avventura, la crew di After Caposile annuncia al proprio pubblico la prima di quella che sarà una lunga serie di EP firmata Caposile Music. Il disco d’esordio della label vedrà protagonista Francesco Maddalena, founder e resident del club, che presenta al pubblico tre tracce indite e un remix di Traumer.

La label, come ci rivelano gli stessi organizzatori, nasce dal bisogno di esprimere e di esportare il concept di After Caposile anche al di fuori del territorio. Grazie al forte legame che si crea tra i guest che si esibiscono a Caposile e i suoi dj resident, Caposile Music permetterà alla crew di After Caposile di far conoscere il proprio progetto all’estero, supportati da nomi di primissimo livello della scena underground internazionale.Caposile MusicCaposile Music Park

In attesa di poter ballare nuovamente nel suo Garden, a partire dal 13 settembre After Caposile propone un nuovo format che si adatta alle nuove normative in materia di clubbing: Caposile Music Park è infatti un’idea che continua a favorire la coesione tra pubblico e promoter con i dj set dei migliori artisti nazionali e internazionali accompagnati da una proposta gastronomica di livello. La musica sarà protagonista in un contesto differente, che porterà il pubblico a sedersi e condividere momenti diversi, come un pranzo o un drink, mentre una nuova serie di schermi consentirà anche alle persone più lontane dalla consolle di apprezzare la performance dell’artista.

In periodi difficili come quello che stiamo affrontando, poter raccontare la crescita di realtà che fanno della qualità della proposta il proprio marchio di fabbrica ci permette di sperare in un futuro dove la musica e l’esperienza all’interno del club ritornino a essere fondamentali, soprattutto quando ci riferiamo a realtà 100% Made in Italy.