six + one =

frankie knuckles-morto-parkett

NEWS

Una di quelle notizie che fa male al cuore, che strazia l’anima. Che lascia spiazzati. Ebbene si, questa mattina un po’ tutti abbiamo dovuto fare i conti con questo triste avvenimento, un risveglio davvero pessimo, sospeso tra l’inverosimile e il dubbio di un ‘pesce d’aprile’. Non c’è che dire. Frankie Knuckles è morto questa notte, ci ha lasciati.

Il Padrino dell’house music si è spento, troppo giovane per farlo: aveva solo 59 anni. Un pezzo di storia è andato via, un tassello fondamentale senza il quale l’evoluzione del sound non sarebbe stato lo stesso.

Le cause della morte non sono state confermate da fonti ufficiali, ma secondo alcune indiscrezioni sembra trattarsi di alcune complicazioni legate al diabete, malattia di cui era afflitto da molto tempo. Nel 2008, Knuckles aveva subìto anche l’amputazione di un piede, ma questo non l’aveva fermato e aveva continuato ad esibirsi.

Riposa in pace Frankie.