Funktion One manda una frecciata, nemmeno molto velata, alla Pioneer Pro Audio accusandola di aver copiato il suo impianto di amplificazione.

Nella giornata di ieri sul profilo ufficiale di Funktion One, brand che produce prodotti che vanno a comporre gli impianti sonori fra i più apprezzati nel mondo della musica elettronica, è apparsa la foto di uno dei nuovi impianti Pioneer Pro della serie GS, con linee e forme che richiamano decisamente il design Funktion One.

La foto è stata scattata al Messe di Francoforte dove proprio oggi inizia una delle più importanti fiere del settore: Prolight+Sound 2017. Tutte le più importanti aziende di tecnologie per lo spettacolo espongono qui i loro ultimi prodotti. Il campo di battaglia perfetto.

Non si può certo negare che i nuovi moduli Pioneer riprendano pesantemente le linee dei famosissimi moduli F1 di Funtkion One, specialmente nel momento in cui si presentano in uno stack che ne ricorda l’impostazione generale.

Non è mancata nemmeno la polemica social sotto il post di Funktion One, fra i sostenitori del Marchio fondato dagli ex-ingegneri della Turbosound che difendono a spada tratta i loro beniamini, e chi invece sostenga che le forme proposte dai moduli F1 vadano in giro già da anni su progetti di diverse aziende e che Funktion One stessa sia stata la prima a copiare.

Il post ha raggiunto in poche ore migliaia di like e quasi 500 condivisioni diventando uno degli argomenti più caldi fra gli addetti del settore.

Che dire: noi, più che fare altra polemica, non vediamo l’ora di ascoltare i nuovi prodotti di entrambe le aziende e scegliere il nostro sound system preferito. E soprattutto ci piacerebbe vedere quali saranno le scelte dei festival e dei club più importanti per la stagione estiva.

Al momento non c’è stata nessuna risposta ufficiale, né ufficiosa, da parte del team di Pioneer Pro Audio.