− two = three

Capodanno: una delle cose più belle, durante la nottata del 31 Dicembre per gli amanti della club music, è l’infinità di occasioni da cogliere per celebrare le prime ore del nuovo anno all’insegna della techno. Le proposte sono tantissime, tanto da sentirsi smarriti. Noi di Parkett abbiamo voluto selezionare per voi una serie di party che per noi sono i più interessanti sul suolo italiano (e dove ci ritroverete, probabilmente, a ballare come se non ci fosse un domani).

Partiamo con Milano con un party per veri duri: il Dude Club ha preparato una line up monumentale, con Blawan, Ø [Phase], Boo Williams e Fred P tra i tanti.

L’altra faccia della medaglia, sempre in quel di Milano, la sfoggia il Fabrique, con il live set di Fritz Kalkbrenner, corredato con i dj set di Luca Agnelli, Baikal ed altri.

Scendendo un po’ più giù nella penisola, il Tenax di Firenze si prepara per essere messo sottosopra da Sven Vath e Maurizio Schmitz in occasione del party “Nobody’s Perfect”.

A Riccione, la realtà del Cocoricò lascia tutti quanti con un vaghissimo TBA (come moltissimi party che poi inseriremo) e i partecipanti stanno postando nell’evento la loro line-up ideale.

Roma è, quest’anno come i precedenti, teatro dei festival più imponenti della penisola.

Alla Nuova Fiera Di Roma troviamo la nuova edizione dell’ Amore Festival con la sua line up piena di superstar del dancefloor underground: dal barone techno Dave Clarke a Len Faki, e poi Leon, Pan-Pot, Paul Ritch, sua maestà Ricardo Villalobos, Solomun, Sonja Moonear, Voices From The Lake e tanti altri.

Dall’altra parte di Roma invece si stabilisce un’altra realtà degna di nota e pronta ad esaltare tutti gli appassionati della techno più intransigente: si tratta del Cosmo che si terrà tra il Palazzo delle Arti Antiche ed il Salone delle Fontane e prevede i set di Loco Dice, Tale Of Us, Chris Liebing, Ben Klock, Maceo Plex, Answer Code Request, Gary Beck, The Drifter, Jonas Kopp, Truss e molti altri.

Per chi cerca una dimensione meno “Festival” e più “Club”, il Rashomon vi accontenta con l’Anticapodanno e schierando una line up che comprende Valentino Kanzyani, Dhaze, Asymptote e molti altri, per 12 ore di musica no-stop.

C’è anche chi il 31 o si riposa o fa after. Il Goa Club, come ogni anno, dalle 18:00 del 1 Gennaio 2016, garantisce la soluzione col suo After Tea: Daniel BellSoul Capsule, Goa Club Family in line-up.

Al Ribbon: Adam X, Raffaele Attanasio live, Sleeparchive live, UVB, Gigi Galli, Schumann.

Se invece preferite trascorrere il vostro capodanno nel meridione, nel Sound Department di Taranto si svolgerà un party techno senza compromessi, con Domenico Crisci, Tyree Cooper, Luciano Esse ed altri.

Questa è una guida momentanea ai party di Capodanno 2016 più interessanti della penisola, ma non mancheremo di inserire ulteriori aggiornamenti man mano che si confermino le lineup, anche con le vostre segnalazioni.

Mirno Cocozza