nine + 1 =

Recentemente è stata lanciata una raccolta fondi per finanziare la pubblicazione di “My First Book Of Drum&Bass”, un libro illustrativo per bambini che insegna l’alfabeto utilizzando immagini del mondo della drum ‘n’ bass.

È “My First Book Of Drum&Bass”  il nome del simpatico progetto che Charlie Wright e Gary Miller hanno lanciato da qualche giorno, aiutandosi con Kickstarter. La raccolta fondi pubblicata sul sito sta facendo completamente impazzire il web, sfondando il target prefissato a 4500£ per la release del libro e convincendo i due ideatori a fissare nuovi obiettivi grazie alla continua crescita della donazione.

Dalle menti di un Graphic Designer e di un Illustrator è nata questa idea singolare, una possibilità di unire l’utile al dilettevole creando un coloratissimo libro per bambini ricco di figure e con angoli smussati, che associa ogni lettera dell’alfabeto ad un’iconica rappresentazione della scena D&B, dai dj più famosi ai dischi più importanti. Nel video di presentazione del progetto lo stesso Charlie ha ammesso che la nascita del mio primogenito è stata di assoluta ispirazione, ero stufo di regalargli giocattoli inutili quindi ho deciso di dedicargli un libro che potesse essere un ricordo anche per il futuro.

Grazie ad un’intervista rilasciata su UKF abbiamo potuto apprendere quanto i due giovani papà siano entusiasti e allo stesso tempo sbalorditi da quello che hanno realizzato. Oltre al grande contributo emotivo da loro inserito in questo lavoro, è percepibile dalle loro parole quanto la passione per questo genere musicale abbia influito positivamente sul libro. Il supporto ricevuto dal mondo D&B li ha gratificati, esempio è stato London Elektricity, che grazie ad un post su Instagram ha sponsorizzato la raccolta fondi.

My First Book

L’idea ci è piaciuta tantissimo, ecco perché offriamo l’opportunità ai nostri lettori di dare il proprio contributo inserendovi il link di Kickstarter collegato alla raccolta fondi con scadenza Mercoledì 17 Novembre. Charlie e Gary infine hanno confermato che si dedicheranno in futuro a progetti simili a questo, magari coinvolgendo altre sfere del panorama musicale, poiché hanno appreso grazie alla loro esperienza quanto il mondo della musica sia fondamentale per una sana crescita e formazione dei bambini nei loro primi anni di vita. Per tutte le altre notizie del nostro sito vi invitiamo a cliccare QUI.

Riccardo Vittore