three + five =

In arrivo a Berlino una nuova esperienza musicale: MONOM. Un progetto di DVS1 che riuscirà a farvi vivere la musica a 360°.

Che Berlino fosse una città all’avanguardia nel settore della musica elettronica è un fatto ormai risaputo, ma a confermare ancora una volta questa considerazione sarà una nuova iniziativa di DVS1 chiamata MONOM.

MONOM è un progetto artistico che avrà inizio a Dicembre al Funkhaus, uno studio di registrazione sito nella parte est di Berlino.
Ciò che porta oggi la nostra attenzione su questo nuovo progetto è il fatto che questa sarà un’esperienza in collaborazione con 4DSOUND, il colosso della tecnologia applicata alla musica elettronica, che riesce a regalare ai presenti un’esperienza musicale totalmente innovativa, se vogliamo futurista.

4DSOUND infatti offre una tecnologia di amplificazione sonora capace di far immergere completamente nella musica gli ascoltatori.

I primi appuntamenti confermati sono cinque: venerdì 1 dicembre, sabato 2 dicembre, sabato 9 dicembre, domenica 10 dicembre e per ultimo venerdì 14 dicembre.
In questa serie di eventi saranno presentate le opere più lodevoli realizzate negli ultimi cinque anni da 4DSOUND, e presenzieranno alcuni artisti di spessore come:  Croatian Amor, Helm, Pyur e  Thomas Ankersmit.

Il progetto sarà curato da uno dei compositori più interessanti dei nostri tempi: Paul Oomen, nonchè mente brillante fondatore di 4DSOUND.

La performance che concluderà questa serie di appuntamenti prevede la première mondiale di una nuova composizione, presentata ed eseguita da Max Cooper accompagnato da Caterina Barbieri.

Siamo curiosi di scoprire quali saranno le opinioni alla luce di questa nuova iniziativa alla quale pensiamo già con un pizzico di invidia, dopotutto questa potrebbe essere sicuramente una delle esperienze più belle da vivere legate alla musica.