− 6 = three

Sarà per il nasino alla francese o per i suoi occhi che cambiano colore, sarà per il modo che ha di interagire con il pubblico o perchè è una gattona che in consolle improvvisa, miagola e graffia.
Miss Kittin, indiscussa regina dell’elettroclash, animale notturno da club e dj numero uno della scena elettronica mondiale piomba questo sabato all’Estragon di Bologna per celebrare la “serata di gala” che segna il ritorno di Playhouse, il party che ha cambiato le regole del clubbing bolognese.
In quasi vent’anni di carriera Caroline Hervé (questo il suo vero nome) ne ha combinate di tutti i colori: comincia con i rave, poi conosce prima Michel Amato aka The Hacker e poi Dj Hell, boss della International DeeJay Gigolò, label per la quale Miss Kittin & The Hacker danno alle stampe “Champagne”, fenomenale EP che contiene “Frank Sinatra” e “1982?, veri e propri inni ufficiali del genere electroclash.

Nel 1998, l’anno della consacrazione, quando il suo brano “1982” chiude la Love Parade di Berlino di fronte a 1 milione di persone. Nel 2001 esce l’album di debutto del duo Miss Kittin & The Hacker chiamato semplicemente “First Album”. Durante il tour promozionale per l’album, Miss Kittin incontra Felix The Housecat, con il quale collabora per ”Kitten and Thee Glitz”. Nel 2002 il secondo album con The Hacker, “Or”. Nel 2004 Miss Kittin comincia la sua carriera da solista e da alla luce “I Com” su NovaMute. Sempre nel 2004 fonda la label “Nobody’s Bizzness” con la quale stamperà i successivi album “BatBox” e “Two”, album quest’ultimo che celebra la reunion con il suo collaboratore di sempre, The Hacker. In seguito pubblica l’EP “All you Need”, uscito nel Gennaio del 2011 su Mobilee Records.

L’ultimo lavoro di Miss Kittin è “Calling from the Stars“, terzo album in studio uscito nell’Aprile 2013 in versione doppio vinile/CD con più di 100 minuti di materiale pubblicato su “Nobody’s Bizzness”.

Questo, ladies & gentleman, è il primo della serie di party targati Playhouse ai quali prenderanno parte poi nei prossimi mesi altri big assoluti della scena musicale elettronica come Deetron, Sven Väth, Tobi Neumann e Seth Troxler. Insieme a Miss Kittin sabato 31 all’Estragon avremo anche i padroni di casa Anderedo e Marco di UNZIP Project e nuove agguerrite leve (Giuli4 LVLC & Jüngle J).

Parkett ovviamente sarà presente “in the house” e per non farvi perdere questo grande appuntamento ha deciso di regalarvi un ingresso omaggio. Per vincere non dovete far altro che:

– Essere fan di Parkett su Facebook
– Lasciare un commento sulla bacheca di Parkett rispondendo alla seguente domanda: “Chi è lo storico collaboratore artistico con il quale Miss Kittin ha pubblicato due album?

Il vincitore sarà contattato venerdi 30 gennaio con le istruzioni per il ritiro dell’accredito per accedere all’Estragon.
Info Event: qui
Per i meno fortunati potrete acquistare la vostra prevendita al numero 331/3381175.

Buona fortuna !