fbpx

Il personaggio è tra i più influenti della scena musicale elettronica e il suo show è conosciuto in tutto il mondo per essere sinonimo di qualità, oltre che per la caratura degli ospiti; esatto, stiamo parlando di Pete Tong e del suo Essential Mix.

Il DJ, producer e presentatore britannico negli ultimi 20 ha portato il suo programma radiofonico, ospitato niente meno che dalla BBC Radio 1, in giro per l’Europa, soffermandosi in particolare tra Ibiza e la sua Gran Bretagna e senza mai porsi dei limiti di genere.

Infatti, tra leggende quali Carl Cox, Jeff Mills, Laurent Garnier, Carl Craig, Frankie Knuckles, Dennis Ferrer e tantissimi altri, Tong ha spesso lasciato spazio anche ad artisti più “commerciali”, tra cui Bob Sinclar, David Guetta, Skrillex, Tiësto, Calvin Harris, Martin Solveig, facendo così in modo che lo show diventasse ancor più famoso a livello internazionale, nonostante questo possa aver fatto comprensibilmente storcere leggermente il naso ai più puristi dell’underground.

Ma il recentissimo annuncio è che l’Essential Mix sbarcherà, in versione Live, negli Stati Uniti e l’inaugurazione del progetto è stata affidata a un certo Richie Hawtin.

Il 22 Gennaio, infatti, il DJ canadese sarà alla consolle dell’Exchange Club di Los Angeles per dare il via a questa versione a stelle e strisce del celebre programma, affiancato da Tong stesso e da Lee K.

L’Essential Mix ha sempre supportato ciò che è nuovo e innovativo. Molte cose sono cambiate nella musica elettronica in America negli ultimi 5 anni, e gran parte di questo cambiamento lo si deve a LA e alla comunità di artisti e professionisti che vivono qui”. Queste le parole di Pete Tong a riguardo.

 Alberto Zannato

Available for Amazon Prime