fbpx

Dopo l’aggiornamento ai CDJ-3000, arriva la nuova soluzione all-in-one della casa giapponese in grado di rispondere alle esigenze sia dei professionisti che dei DJ amatoriali.

La nuova proposta di casa Pioneer è Opus-Quad, ovvero la nuova console ammiraglia fra le proposte standalone/all-in-one della casa giapponese. Il controller punta ad essere una delle soluzioni più avanzate per i professionisti del settore, che cercano un’esperienza di mixaggio completa. Questa consolle offre una vasta gamma di funzionalità, adeguabili tanto ai club e festival, quanto a feste private.

Una delle caratteristiche più interessanti del Pioneer Opus-Quad è la sua capacità di integrarsi con i software di mixaggio più diffusi, dal software proprietario Rekordbox fino al Serato DJ Pro. Una sola parola d’ordine: intuitività. Sarà possibile utilizzare la consolle in completa autonomia rispetto al proprio PC, gestendo i brani in modo semplice e preciso attraverso il grande schermo centrale mutuato direttamente dai CDJ-3000.

Pioneer Opus-Quad

La Pioneer Opus-Quad offre inoltre quattro canali indipendenti, che permettono di mixare fino a quattro canzoni contemporaneamente, con una qualità del suono impeccabile. La consolle è dotata di un sistema di equalizzazione a quattro bande, che consente di regolare le bande di frequenza in modo molto preciso e dettagliato. Anche sul piano di effetti e colori il controller all-in-one propone una configurazione professionale. Sul lato dei colori troviamo i classici: Space, Dub Echo, Sweep, Noise, Crush e Filter.

Sul lato effetti invece troviamo: Delay, Echo, Ping Pong, Spiral, Reverb, Trans, Filter, Flanger, Phaser, PitchSlip, RollRoll, Vinyl Brake ed Helix.

I potenziometri che regolano i parametri non hanno una corsa a centottanta gradi ma, come solito sulle console di casa Pioneer -fatta eccezione per la DJM-V10– la corsa verso sinistra lavora sulle frequenze basse. Viceversa la corsa sulla destra agisce sulle frequenze alte.

Pioneer Opus-Quad

Connettività e possibilità di utilizzo

La Pioneer Opus-Quad è anche dotata di una vasta gamma di connessioni, che la rendono adatta a qualsiasi tipo di configurazione audio. È possibile collegare la consolle a qualsiasi tipo di impianto audio, grazie alle uscite XLR, RCA e jack, e utilizzare anche dispositivi esterni come sampler e drum machine.

Inoltre, la Pioneer Opus-Quad è dotata di una serie di funzionalità avanzate, come la possibilità di registrare il mix in tempo reale, la sincronizzazione automatica dei BPM e la gestione dei loop. Queste funzioni rendono la Pioneer Opus-Quad una delle consolle più complete e versatili sul mercato, adatta sia ai professionisti del settore che ai DJ amatoriali più esigenti.

In conclusione, la Pioneer Opus Quad è una console DJ di altissimo livello, che offre una vasta gamma di funzionalità avanzate e un suono di altissima qualità. Grazie alla sua versatilità e alla sua facilità d’uso, è una scelta perfetta per qualsiasi tipo di performance.

Available for Amazon Prime