forty eight − forty =

Vi abbiamo già parlato del mega evento in programma in casa Roland per il 9/09, una data iconica per la casa giapponese, visto il nome della loro drum machine più famosa.

Si aggiunge a questa data un’altra notizia veramente interessante: Roland annuncia di aver iniziato una collaborazione con la software house neozelandese Serato il cui obiettivo è “ridefinire quello che intendiamo per DJ“.

Purtroppo non ci sono ulteriori informazioni per il momento ma, da come possiamo leggere sul sito ufficiale Serato, tutti i dettagli sulla collaborazione verranno comunicate proprio il 9 settembre e c’è un breve video su questa collaborazione.

“Nell’autunno del 2013, un paio di mesi prima dell’annuncio di AIRA, ebbi la prima opportunità di interagire con Nick Maclaren della Serato – ha detto il rappresentante commerciale della Roland Shinsuke Takami all’interno del video – da quel momento, abbiamo semplicemente iniziato a parlare su cosa avremo potuto fare insieme”, continua Nick Maclaren, capo della strategia prodotti di Serato.

E’ facile anche spiegarsi il perchè di questa collaborazione:

Roland ha previsto per la nuova stagione pesanti investimenti sul settore dj e producer, visto il grande evento che ha annunciato  e la serie di prodotti che si appresterà a presentare.

Dal’altra parte Serato, che da qualche tempo ha perso la sua grande partecipazione con la casa nipponica Pioneer, che ha preferito puntare sul software proprietario Rekordbox Dj, cercava un partner adeguato per sfruttare al massimo il suo know-how in fatto di software per dj per cui ha sicuramente afferrato al volo questa occasione capitata con uno dei marchi leader in fatto di musica elettronica.

In definitiva ci aspettiamo di vedere il meglio delle due aziende concentrato in un prodotto che, possa permettere ai virtuosissimi dj dell’era digitale di dare veramente il massimo in fatto di espressività artistica.

Siamo curiosissimi ma basterà aspettare il 9 settembre per toglierci ogni dubbio.

Alessandro Cocco