+ 87 = eighty eight

avicii-afrojack-miami-ricoverati-parkett

NEWS di Alessandro Cocco

Il dj internazionale  è un duro lavoro ma qualcuno lo deve pur fare. Questa è stata la prima battuta che mi è venuta in mente quando ho appreso la notizia che i due dj Avicii e Afrojack sono stati ricoverati nella giornata di ieri a Miami.

Tim Bergling aka Avicii avrebbe dovuto fare il suo set presso l’SLS South Beach Hotel di Miami Beach subito dopo  i Cazzette ma il duo si è trovato di fronte alla necessità di comunicare al pubblico pagante che Avicii non avrebbe potuto esibirsi.

Resta ancora ignaro al grande pubblico il motivo di questo ricovero, intanto in line-up il giovane dj svedese che quest’estate si è esibito anche presso l’Acquafan di Riccione , è stato sostituito dal suo amico Alesso. Riserva di lusso.

Sembrerebbe però che tutto sia apposto e che il suo djset sul main stage dell’UMF non sia  in discussione.

Lo stesso pomeriggio è stato ricoverato anche il super-dj olandese Afrojack che avrebbe accusato un malore in un pool party della MixMash, fuori pericolo anche lui in quanto è stato dimesso nelle ore successive dopo essere stato reidratato dai medici.

Tranne questi due fatti, tutto pronto a Bayfront (Miami) per l’inizio del più grande evento musicale dell’anno.

Noi di Parkett siamo pronti a seguirlo e a commentarlo live con voi.

Alessandro Cocco