62 + = seventy one

La chimica è una materia davvero affascinante. Particelle invisibili compongono l’universo che ci circonda. Esempio: prendiamo due molecole di idrogeno e una di ossigeno. Cosa sono per noi? Nulla. Eppure, se per una serie di eventi vari, quelle due molecole di idrogeno che si trovavano per caso a fluttuare insieme non si fossero imbattute in una molecola solitaria di ossigeno, e se il trio formatosi per caso per un qualche motivo avesse deciso di non continuare a fluttuare insieme, non ci sarebbe stato alcun legame. Senza quel legame non ci sarebbe stata l’acqua. Senza acqua, noi non saremmo qui.  Il bello della chimica è proprio questo:  la casualità.

Come nella chimica, alcune delle collaborazioni più interessanti e vincenti nascono proprio per caso. Quindi non soffermiamoci troppo sul “perché?” ma guardiamo oltre. Alchemy e Resistance Is Techno insieme per un’ incredibile notte di musica. Dove? Al Teatro Quirinetta. Quando? Venerdì 23 ottobre. Risultato del legame? Una miscela esplosiva: CASSEGRAIN (live) –finalmente il ritorno del duo tedesco che tanto è mancato al clubbing dell’Urbe-, Luciano Lamanna, Maurizio Cascella, Uncode.

In una parola: nitroglicerina.

Official FB Event

Marta Fantini