52 + = fifty five

NEWS

Buone notizie per tutti gli under 35: la Regione Lazio mette a disposizione ben 4 milioni di euro per la realizzazione di piattaforme web, progetti nei settori della cultura dell’editoria digitale, oltre ad applicazione dedicate a smartphone e tablet.

A disposizione ci sono 3 bandi: App On, Cultura Futura e New Book.

APP ON Partecipare è facilissimo: basta iscriversi al bando e inviare il proprio progetto entro e non oltre il 31 maggio 2014. I progetti avranno un finanziamento che può raggiungere i 40.000 euro. Niente male davvero.

Saranno finanziabili tutti i progetti dedicati alla realizzazione di App per Tablet o Smartphone didicati a fruizione del territorio del Lazio, per fini turistici e per la valorizzazione e lo sviluppo dell’economia locale; energia ed efficienza energetica, uso intelligente di risorse; social business, social learning e himanistic management.

Tutte le app progettate dovranno essere commerciabili e avere una roadmap di sviluppo compatibile con la tempistica prevista dal bando.

Per ricevere maggiori informazioni e per consultare il bando, cliccate qui.

CULTURA FUTURA Questo bando è dedicato alla realizzazione di programmi, applicazioni web e piattaforme mobile per computer, smartphone e tablet, rivolte alla valorizzazione del territorio, dei beni culturali, oltre che alla promozione di mostre d’arte e spettacoli dal vivo. Il bando verrà pubblicato in questo mese (Aprile 2014) e prevede un finanziamento complessivo di 800.000 euro.

Per ricevere maggiori informazioni e per consultare il bando, cliccate qui.

NEW BOOK Anche questo bando verrà pubblicato in questo mese (Aprile 2014) ed è studiato appositamente per rinnovare l’editoria e sviluppare nuovi prodotti digitali attraverso la contaminazione fra generi diversi e la diffusione di contenuti liberi dal diritto d’autore.

Per ricevere maggiori informazioni e per consultare il bando, cliccate qui.

Intanto, Lunedì 31 marzo si è tenuto all’Auditorium Parco della Musica di Roma l’evento di lancio di App On, uno dei 4 bandi che la Regione Lazio mette a disposizione dei “Creativi Digitali” under 35 e delle PMI del Lazio, per un valore complessivo di 4 milioni di euro. Una cifra importante – destinata allo sviluppo di produzioni audiovisive, piattaforme web, performing media per la cultura, ed editoria digitale – che fa ben sperare in una  nuova consapevolezza della politica, rispetto al ruolo ed alle potenzialità inespresse di queste nuove figure professionali.

Per promuovere la cultura digitale vengono elaborate anche nuove formule comunicative che coinvolgono alcune delle realtà più autorevoli del settore. A partire dalla location dell’evento di presentazione, l’Auditorium, già protagonista in passato di importanti appuntamenti dedicati ad espressività, tecnologia e sperimentazione, uno su tutti MITMeet In Town.

La performance “Natura Morta” dei Quiet Ensemble – che riescono a far suonare la frutta amplificando la sua naturale carica elettrica – unita all’installazione “Sound Space Tunnel” ed alle proiezioni oleografiche a cura di Glasspiel Creative, hanno rappresentato un esempio concreto di cosa significhi sperimentare con questi nuovi linguaggi e strumenti. L’appuntamento del 31 marzo ha rappresentato così un’ottima occasione di networking e di incontro tra creativi e istituzioni, in una formula nuova e meno ingessata di quanto accada di solito. Un piccolo esempio di quello che potrà nel tempo divenire un rapporto di scambio di reciprochi stimoli e di collaborazione finalmente operativa.