five + four =

Bandiera di Carta è il primo album di Pierre Bastien e Tomaga, in uscita il 20 settembre per la Other People di Nicolas Jaar.

Da una parte, il compositore e polistrumentista francese Pierre Bastien con il suo unico (ed estremamente diy) setup musicale, dall’altra la psichedelia dark dei Tomaga. Il tutto sotto l’attenta egida di Nicolas Jaar e la sua label Other People.

Sulla carta, qualcosa di grande e complesso: dai primi ascolti, sicuramente qualcosa di più. Un vecchio adagio sostiene che il risultato perfetto supera la somme delle parti.

E infatti in Bandiera di Carta troviamo i rumori meccatronici di Bastien, così come ritroviamo le tipiche sonorità melodic-noise dei Tomaga.

Ma c’è sicuramente anche qualcosa di più, quel qualcosa che solo un’alchimia profonda fra le parti può dare.

Del resto, Pierre Bastien non è nuovo a profonde e fruttuose collaborazioni: dalle incursioni visuali con il regista Pierrick Sorin, alle collaborazioni con la fashion designer Issey Miyake, passando per Robert Wyatt e soprattutto per Aphex Twin (e le varie sue release per la Rephlex).

E lo stesso vale per i Tomaga che, fin dal primo EP autoprodotto ‘Sleepy Jazz For Tired Cats’, hanno suonato e e camminato sul sottile filo che divide musica e arte concettuale, sperimentando con le location e con gli strumenti (per esempio, riutilizzando armi confiscate dai cartelli messicani e rendendole strumenti musicali veri e propri).

Bandiere di Carta si conferma quindi come qualcosa che sicuramente farà parlare di sé, e non solo fra gli addetti ai lavori. Si sentono piccoli sprazzi di free jazz, conditi da una ricerca sui suoni percussivi degne del miglior Egisto Macchi.

Ma se persino le sonorità e gli strumenti in sé richiamano fortemente periodi e generi lontani nel tempo, le tracce non potrebbero suonare più attuali di così.

Qui sotto puoi ascoltare le due preview, Senza e Bandiera di Carta.

L’album è in uscita il 20 Settembre in formato digitale, CD e doppio vinile.

Tracklist

A1. Senza

A2. Pipes Of Dunkirk

A3. Bandiera Di Carta

A4. The Meeting

B1. Machines With Ideas

B2. Paper Ritual

B3. Doldrum

B4. Circles In The Ruins

bandiera di carta bastien tomaga