+ three = six

Tra i maggiori esponenti dell’house americana, Omar S ha annunciato l’uscita del suo ultimo album “Can’t Change”.

Omar S è forse uno dei nomi più apprezzati dalla scena negli ultimi dieci anni. Nato e cresciuto a Detroit, luogo di cui ha assorbito le innumerevoli influenze musicali, oggi è un affermato dj e produttore, che sa alternare con maestria suoni decisi e ruvidi con melodie morbide e piacevoli. “It’s Christmas in June” è la frase con cui ha firmato la copertina dell’album composto da 14 tracce che ha pubblicato sulla sua etichetta FXHE Records.

Your Hit Making Papa

Your Hit Making Papa – Omar S

Mad Mike Banks, Supercoolwicked, Alister Fawnwoda e Ian Finkelstein sono solo alcuni dei nomi che hanno collaborato con l’artista in questo LP. Alcuni di loro hanno,  letteralmente,fatto la storia della musica house e groove americana, mantenendone alto il livello qualitativo.

Attivo da quasi venti anni con la sua prima uscita nel 2003 intitolata “002”, Omar S ha sempre cercato di andare oltre a quella che era la semplice produzione musicale, confermato dalla sua recente collaborazione con Red Bull Arts che lo ha visto protagonista nello sviluppo di un videogioco intitolato “Record Packer”. 

“Can’t Change” risulta l’ennesima conferma delle sue qualità sonore e musicali, della sua grande esperienza nel mondo della house music e della musica in generale. Il disco è disponibile sulla sua etichetta FXHE Records.

Di seguito la lista delle tracce:

1. Start This Over Again – con Supercoolwicked
2. Jump
3. Virgil – con Mitchell Yoshida
4. Bend Who – con Milf Melly & King Milo
5. Money Hit Da Floor – con Supercoolwicked & Amir Hassan
6. Outer Jass Authority – con Supercoolwicked, De’Sean Jones & Ian Finkelstein
7. Inner Luv (Instrumental mix)
8. Aaayoooooo – con Alister Fawnwoda
9. Multiple Orgasms
10. Ice Cream – con Alandra O Smith & Supercoolwicked
11. Can’t Change
12. My Momma & ‘Nem Said I Don’t Have To!!!
13. Miss Hunn’nay – featuring Mad Mike Banks
14. Whale Sex