+ forty = 43

Nasce in Puglia ClubinTown: un progetto che ambisce a trasformare la visione del clubbing, riutilizzando e rivalorizzando i contesti urbani.

Negli ultimi anni la Puglia che balla ha subito parecchie batoste. I club, anche quelli più storici e di successo, fanno sempre meno date, o nel peggiore delle ipotesi, chiudono. L’ultima notizia, riguarda infatti l’annunciata chiusura dello storico Guendalina Club in Salento dopo più di 20 anni di attività. Fortunatamente, c’è chi, nonostante le difficoltà degli ultimi anni, cerca nuove strade e propone una nuova visione del mondo della notte differente da quella del recente passato.

È questo il caso di ClubinTown, un progetto nato nel 2018, che ha due nobili obiettivi: rivedere e se possibile cambiare il modo attuale di vivere il clubbing, restituendo valore al patrimonio storico urbano di alcuni comuni pugliesi, collaborando con le istituzioni. Recentemente infatti il mondo della notte e dei club, in passato portatore di principi di inclusione e socializzazione fra gruppi di etnie e culture differenti, è stato ridotto a semplice fenomeno di massa dietro cui si celavano interessi economici non indifferenti.

Ma vediamo, in sostanza, cos’è musicalmente e artisticamente ClubinTown?

È un evento che porta il mondo del clubbing in città, con musica elettronica – prevalentemente techno – condite con proposte culturali e artistiche di ogni tipo. Il progetto è realizzato da MM Rec, Sowhul District – agenzia di booking che vanta nel suo roster artisti come i 999999999 e Asymptote, artisti di cui avevamo già parlato in precedenza- l’associazione Vocoder, oltre al Comune di Noci.

Parkett Premiere: Asymptote & Z.I.P.P.O – Drifting (Suburban Avenue)

Il progetto ClubinTown giunge al suo quarto appuntamento proprio questa domenica 25 agosto, ovviamente a Noci, a Villa Lenti, a partire dalle ore 17. L’ingresso è rigorosamente gratuito nonostante la line-up sia per veri intenditori della scena techno: la consolle ospiterà infatti i 999999999 (dj set e live set), ZIPPO con il suo progetto FIDES, e Æmris. Negli appuntamenti precedenti, sempre tenuti nella villa comunale di Noci, si sono esibiti Regal, Fabrizio Rat, i Boston 168, Fragment Dimension, solo per citarne alcuni.

Ma ClubinTown non è solo musica. L’evento sarà infatti colorato e arricchito da conferenze e talk sul mondo


del clubbing per facilitarne l’avvicinamento e la comprensione da parte di coloro che non seguono il settore; ci saranno mercatini allestiti per dare spazio all’artigianato locale e molto di più.

Per il futuro? Gli obiettivi sono chiari: ampliare il pubblico di riferimento, rendere sempre più forte la collaborazione fra istituzioni e organizzazioni di feste per fornire al pubblico un prodotto nuovo, sano, e diverso da quelli proposti nel recente passato.