eighteen − 17 =

Terrazza, Space, Ibiza, fine anni ’90. In conosle uno sbarbatello David Guetta, alle estremità delle sue braccia due giradischi dove girano dischi in vinile.

Sembra assurdo, ma Guetta non è sempre stato EDM friendly e questo sporco video ne è la prova.

Il suo Wikipedia ci dice: all’età di 17 anni esordisce come DJ nel Club Broad a Parigi. Inizialmente suona musica commerciale; successivamente, nel 1987, scopre la musica house ascoltando Farley Keith su alcune radio francesi. L’anno successivo comincia a sperimentare, creare e suonare propria musica house nei club. Nel 1990 pubblica Nation Rap, una collaborazione hip-hop con il rapper francese Sidney Duteil. A metà degli anni novanta Guetta suona in diversi club francesi tra cui Le Centrale, il Rex, Boy Le, e Folies Pigalle. Nel1994 pubblica il suo secondo singolo, Up & Away, in collaborazione con l’americano Robert Owens, che riscuote discreto successo nei club francesi. Sempre nel 1994 Guetta diventa manager di Le Palace, dove già organizzava feste ed eventi.

Da li in poi, insomma, lo sappiamo un po’ tutti.