fifty nine − = 53

Il momento più atteso dagli appassionati di musica elettronica di tutta Europa è giunto anche quest’anno. Dekmantel ha appena annunciato la line-up della sua prossima edizione ed è qualcosa di sensazionale.

Dekmantel ci ha abituati ad annunci in grande stile, e nonostante questo è riuscito a superarsi anche quest’anno. Dopo l’avanguardistico annuncio della scorsa edizione, la rivelazione della line-up di Dekmantel 2018 arriva in pompa ancora più magna.

Cinque minuti di panorami montuosi futuristici sono accompagnati da sonorità elettroniche e da una voce simil-robotica che annuncia tutti gli artisti.

Orbital, Four Tet, Helena Hauff, Shakleton, Objekt, Thundercat, Lena Willikens, Mafalda, DJ Stingray, Charlotte Bendiks, Palms Trax, Sassy J, Phase Fatale, Silent Servant, Detroit In Effect, Identified Patient, Parrish Smith, Young Marco, John Talabot, James Holden & The Animal Spirit, Carl Craig presents Versus Synthesizer Ensemble, Shanti Celeste, Tom Trago, Jasper Wolff, Maarten Mittendorff,  Goldie & Randall, Donato Dozzy, Stanislav Tolkachev, Randomer, Xosar, Elena Colombi, Toulouse Low Trax, Clara 3000, Skatebård, Call Super, Oscar Mulero, DVS1, DJ Bone, Broken English Club, Mr Scruff, Daniele Baldelli, Floating Points, Unit Moebius, Answer Code Request, Gesloten Cirkel, Space Dimension Controller, Juju & Jordash,  DJ NOBU, The Advent, Mark Ernestus, Samuel Kerridge, Modeselektor, Veronica Vasicka, Woody, Gilb’R & Max Abysmal, Joy Orbison, Bruxas, Jamie xx, Matrixxman, Voiski, LSD (Luke Slater, Steve Bicknell e Function), Optimo, Palmbomen II, Daphni, Patrick Russel, Karen Gwyer, Halal & Relaxer, Job Sifre, Tangerine Dream, Tim Hecker, Ives Tumor, Source Direct & Special Request, Mount Kimbiem, Errorsmith, Pan Daijing, Mariel Ito, Terry & Gyan Riley, Dekmantel Soundsystem.

La prima registrazione per acquistare i biglietti inizia il 24 gennaio alle ore 12 locali. I primi biglietti saranno acquistabili a partire dalle 12 del giorno successivo, il 25 gennaio, qui.