62 + = sixty eight

Protagonisti e oratori dell’evento sono stati “Mad” Mike Banks, fondatore di Underground Resistance insieme a Jeff Mills e Robert Hood, Stacey “Hotwaxx” Hale, DJ e produttrice protagonista dell’ambiente radiofonico, e Ron Johnson (DJ Jungle 313), DJ ed educatore. Si occupa di colmare le lacune creative del sistema scolastico grazie a Spin Inc., organizzazione che fornisce formazione sulla produzione e musica per ragazzi a Detroit.

“Una cosa è ascoltare la musica, ma un’altra cosa è ascoltare la storia da alcune delle stesse persone che hanno prodotto e diffuso la musica” sono le parole di Jordan Stanton, co-presidente del Michigan Electronic Music Collective, collettivo dell’Università del Michigan. Il senso della discussione era proprio raccontare cosa c’è dietro la musica.

Johnson ha parlato della sua Spin Inc.B, nata proprio per sopperire alle mancanze del sistema scolastico in termini di programmi musicali. “Molta creatività è andata persa a causa della mancanza di accesso”, ha poi affermato.

Si è parlato del significato della musica techno e di come la tecnologia abbia dato una mano a farla emergere, della situazione di Detroit e dei suoi artisti. Fondamentale essere innovativi, oltre che dal punto di vista musicale, dal punto di vista degli strumenti da utilizzare.

Si è parlato anche dei costi delle apparecchiature e di come aggirare questo ostacolo. Stacey, che insegna nella Spin Inc., guida i giovani alla costruzione di strumenti musicali, citando l’utilizzo di inchiostro conduttivo per realizzare un controller MIDI simile a Ableton Push.

Tenendo conto dei nuovi sviluppi in alcune zone di Detroit, Banks ha concluso il discorso sottolineando la necessità di risollevare la maggior parte degli abitanti di Detroit. In particolare i ragazzi, che possono essere aiutati sostenendo organizzazioni come Spin Inc. e l’educazione musicale accessibile.

Grazie al party Black History Month, tenutosi il 21 febbraio scorso, organizzato dalla stessa Michigan Electronic Music Collective, metà dei ricavati sarà devoluto per l’organizzazione di Johnson. Ed a proposito di insegnamento musicale e istruzione, QUI vi parliamo del Soma Skool, la più grande conferenza di musica elettronica scozzese, che si terrà fra circa un mese.