Drumcode ha annunciato che sta lavorando alla creazione del suo primo festival. E le buone notizie non finiscono qui dato che è stata svelata anche la (probabile) data: 18 Agosto 2018.

Drumcode non solo all’interno del mondo clubber, ma di tutta la musica elettronica, è nota per il suo rooster incredibilmente ricco di artisti e producers di altissimo livello che, ormai dal 1996, fa risplendere di luce propria a partire dal suo padrone di casa, Adam Beyer, che con nomi del calibro di Alan Fitzpatrick, Amelie Lens, Jay Lumen, Joseph Capriati, Maceo Plex, Marco Carola, Nicole Moudaber, Sam Paganini, Steve Lawler, l’ha resa ormai un punto di riferimento per tutto il genere Techno.

L’evento inaugurale si svolgerà in piena stagione estiva presso l’ex cantiere navale (ristrutturato nel 1999 per opera di un collettivo di artisti) che sorge sulle sponde del fiume IJ nell’area Nord di Amsterdam. NDSM Werf, questo è il nome dell’area destinata all’inaugurazione del festival, è oggi divenuto un incredibile snodo multiculturale animato da una vivace comunità di performers.

Ospita regolarmente, inoltre, interessanti manifestazioni a scopo multidisciplinare e variegati spettacoli, ma anche mostre e numerosi eventi, situati tutti all’interno d’una singolare cornice post-industriale, semplicemente unica.

Anche Awakenings con la sua crew sta lavorando a pieno ritmo per la riuscita dell’atteso evento. Proprio l’organizzazione gode di una più che longeva collaborazione con la Drumcode di Beyer con la quale fa coppia fissa da 20 anni (senza nulla togliere alla deliziosa Ida Engberg, coniuge del boss della label) e con più di 75 live shows all’attivo.