In una collaborazione tutta inglese, Burial remixerà un brano che ha fatto la storia del genere Jungle: “Inner City Life”, di Goldie.

Per gli amanti di Burial c’è una portata particolarmente prelibata in arrivo. Chi segue le imprevedibili evoluzioni dell’artista inglese restio a mostrarsi avrà notato come si sia un po’ interrotta la regolarità con cui negli ultimi anni sono usciti i suoi EP. Quest’anno è stata la volta dell’intenso ma un po’ lagnoso “Young Death / Nightmarket“, e ancora prima la collaborazione con Zomby. Ma probabilmente stiamo per riprendere un po’ di movimento con l’imminente “Inner City Life“.

Il titolo probabilmente non vi è nuovo perchè si tratta di un brano, uno dei più famosi se non il più famoso della storia della musica Jungle, composto dall’artista inglese Goldie. E’ possibile che per chi è nato nelle decadi dei ’70 e degli ’80, già all’ascolto delle prime battute scatterà una qualche sensazione familiare, e mentre una trascinante voce black si intreccia sinuosamente tra un beat che praticamente è un flusso di coscienza, ci ricorderà un passato inafferrabile, probabilmente qualche momento fugace risalente al 1995 – anno di uscita di “Timeless“, LP che contiene il brano).

Siamo davvero curiosi di sapere come verrà rielaborato da Burial, che con il suo tocco lo-fi e le sue sfumature “drammatiche” riesce sempre a saper portare spunti nuovi e atmosfere inedite. Uscirà per la label Metalheadz, dello stesso Goldie, il quale è rimasto entusiasta dalla nuova rilettura del suo classico: “La sua versione è spettacolare – I miei amici non l’hanno capita, ma io l’ho apprezzata pienamente“.

Sarà rilasciata in formato vinile da 12”, il quale conterrà anche una nuova versione del brano fatta dallo stesso Goldie e che porterà la dicitura “Rebuild 2017”.

La data di uscita è fissata al 22 aprile, in attesa del nuovo LP di Goldie “The Journey Man” previsto invece per giugno.