fbpx

Forse non ha portato granchè fortuna alla Etner Group (la società che gestisce inoltre Elrow, KER Club e Florida 135) aver cambiato nome al Monegros Desert Festival in Groove Parade visto che problemi legali hanno sancito la sua impossibilità di svolgersi quest’anno.
L’evento nel deserto del Monegros, appunto, era previsto per il 17 e 18 Luglio, esibendo i nomi più altisonanti e a tratti mainstream della scena: Richie Hawtin, Carl Cox, Ricardo Villalobos, Laurent Garnier e tanti altri.

I motivi dello stop, riportati da un comunicato su Resident Advisor, sarebbero da attribuire all’impossibilità di usufruire del terreno che ha, da 20 anni, ospitato il festival.

“Vogliamo esprimere un sentito ringraziamento agli oltre 15.000 persone che hanno acquistato i biglietti e i 50 artisti che hanno confermato la loro presenza al festival. Tutti i biglietti saranno rimborsati e il loro costo sarà restituito nei rispettivi conti utilizzati per pagare ii ticket.”

(Via RA)

Available for Amazon Prime