nine + one =

tahko parkettNEWS

Del Roof Club abbiamo già parlato in passato, continuiamo a parlarne oggi e sicuramente lo faremo in futuro visti i nomi che sforna ad ogni festa.

A noi, del Roof Club, piace la politica giovanile che vi si attua, la filosofia della grande promessa, l’umiltà con la quale l’ottima musica che suonano i loro artisti internazionali riesce a toccare le corde più intime del pubblico.

Il neofita, la promessa, il dj che ancora sta facendo della sua carriera una scalata, ha ancora dentro di sé l’onere di far divertire il pubblico, di fare la festa.
Il primo marzo è il turno di Tahko. Un “carreer tiger”; la sua escalation al successo è indescrivibile, si sta mangiando tutta Amsterdam e l’Olanda in un sol boccone.
E’ un predestinato, ha venduto la sua anima alla musica tempo addietro, quando voleva fare il cantante in un gruppo metal, poi è rimasto colpito dalla scena underground nelle notti di lavoro folle come cameriere e come fotografo nei club techno. Non si scampa al destino.
La sua tecnica ed il suo groove ci lascia a bocca aperta. Sentire per credere.
Sabato primo marzo, allora, il Roof Club di Isernia scatenerà Tahko ed il gagliardo Diego Capece, per un party che rimarrà negli annali.