ninety seven − = ninety five

Appresa la notizia che il Trouw club di Amsterdam, uno dei migliori locali notturni del globo, chiuderà il 3 Gennaio 2015, i fedelissimi dj che sono passati per quella consolle e alla quale si sono in particolar modo affezionati, già rimpiangono le notti folli passate a suon di techno.

Sandrien, resident del Trouw da ben cinque anni,  oggi ha stilato una sorta di classifica che possa rendere l’idea della musica che si è suonata in questo fantastico luogo negli anni trascorsi.

“Anche se è impossibile scegliere una sola traccia per cinque anni che sono al Trouw – dice la dj olandese- questa rappresenta davvero il suono della label e la techno che amo. E’ così piena di emozione, energia e durezza. Mi dà ancora la pelle d’oca e sarà per sempre associata al Trouw per me“.

La traccia in questione è Emitter di Inigo Kennedy, Token Records, ma c’è un best of (sempre stilato da Sandrien) di ogni artista che ha calcato lo stage del Trouw a questo link che riporta al sito 22tracks.

Per quanto riguarda la chiusura del club, le persone dietro l’organizzazione del Trouw tacciono sul fatto che una nuova sede emergerà altrove in Amsterdam, per ora si sa solamente che il programma ufficiale di addio prevede un party di 11 giorni con inizio il 24 dicembre. Lineup e dettagli saranno annunciati a breve.

Pier Paolo Iafrate