Jeff Mills il prossimo 3 febbraio tornerà a Napoli per essere protagonista del prossimo evento Mutate che avrà luogo al Duel Club.

Napoli è forse una delle realtà italiane più legate alla musica vecchio stampo, quella di alta qualità che ricorda epoche diverse e che solo ad ascoltarla fa nascere una nostalgia incredibile.

Ed è per questo motivo che il pubblico partenopea è lieto di accogliere il prossimo ospite Mutate: sarà Jeff Mills il protagonista della notte a cavallo tra il 3 e il 4 febbraio.

La location designata per l’evento è il Duel Club, club ormai tra i più in voga del capoluogo campano e divenuto una sorta di fortino per l’organizzazione partenopea.

Un artista come Jeff Mills non ha bisogno di presentazioni, eppure ad ogni sua esibizione la sua genialità e la particolare scelta delle tracce, da cui traspare l’esperienza e l’immensa cultura musicale da cui l’artista è segnato, disarma il pubblico come se fosse sempre la prima volta.

Per affiancare l’astro della Detroit techno, sabato verrà schierato EVOD, classe 1982 nato e cresciuto in Campania in provincia di Benevento, il giovane Alessandro Russo ospite per la prima volta nella cornice di Mutate confessa di essere il primo emozionato dall’idea di esibirsi accanto ad uno degli artisti più influenti dell’intera scena.

EVOD saprà senza dubbio conquistare il pubblico del Duel e preparare la scena ad uno degli artisti che ha segnato fortemente la sua concezione della musica, la sua ambizione e il suo percorso artistico.Jeff Mills Mutate

Il prossimo appuntamento con Mutate sembra essere davvero un’occasione interessante, in cui potremmo vedere fondersi alla vecchia scuola, la passione e l’iniziativa delle nuove leve e delle giovani realtà.

Per ulteriori informazioni basterà dare uno sguardo all’evento ufficiale facebook del party.

Vi invitiamo a leggere anche un altro nostro articolo scritto qualche tempo fa, nel caso siate interessati a conoscere più dettagli e curiosità sull’artista statunitense soprannominato anche The Wizard.