fifty eight + = sixty five

Su Mix Mag è stata pubblicata un’interessante carrellata di esibizioni dei Daft Punk Live, che partono dagli anni ’90 e arrivano fino ad oggi.

Qualche mese fa tutto il mondo di internet ha avuto un trasalimento vero e proprio sperando di rivedere presto i Daft Punk live. Ad ottobre dello scorso anno, il duo francese aveva disseminato per la rete indizi velati che potevano far supporre ci si stesse preparando ad un nuovo tour, dal momento che la nuova e misteriosa pagina “Alive 2017” ci portava a pensare che tutto avesse improvvisamente senso, e che dopo Alive 1997 e 2007, fosse imminente anche il terzo tour, mantenendo la distanza esatta di dieci anni l’uno dall’altro.

La situazione poi ha avuto contraccolpi e delusioni, dal momento che alla data che sembrava presagire una rivelazione, non sono seguite bottiglie di spumante stappate ma anzi, siamo rimasti tutti nell’incertezza.

Per contribuire al senso di acquolina in attesa di ulteriori sviluppi e conferme più ufficiali (e magari anche più esplicite), Mix Mag ha collezionato e proposto una breve ma densa carrellata di estratti presi dalle migliori esibizioni live dei Daft Punk, a partire da quella di Los Angeles nel 1997 fino a quella del Wireless Festival nel 2007, anno dove sono state raccolte molte performance particolarmente salienti.

Los Angeles, 1997

Questa risale ai tempi in cui i Daft Punk suonavano senza caschi e senza tute personalizzate. Erano anni in cui il duo francese era sulla strada giusta per affermarsi enormemente, ma la loro identità più tipica che oggi riconosciamo come icona doveva ancora prendere forma.

Coachella 2006

L’esibizione al Coachella festival è stata la prima per il tour di Alive 2007. In questa fase si conferma quello che poi diventa il vero spettacolo delle esibizioni dei Daft Punk live, con tutta una serie di elementi tipici: le divise, le voci robotiche, le imponenti strutture a supporto della componente visiva del palco, come le strutture triangolari e piramidali con le luci rosse che vediamo in questo video.

Alive 2007

Ha fatto parlare di sè questa felice miscela di due classiconi dei Daft Punk, parliamo di “Harder Berder Faster Stronger” e “Around the World”, unite insieme in questa performance per mettere i brividi alle migliaia di persone presenti per il tour di Alive 2007.

Giappone 2007

In questa data giapponese possiamo sentire i fan in delirio. Letteralmente. E’ stata un’esibizione famosa per il fatto che il duo in cima all’immancabile piramide non ha dato tregua alla folla, suonando una dietro l’altra “Robot Rock”, “Around the World” e “Harder Better Faster Stronger” senza interruzione o altri brani in mezzo. Decisamente un momento saliente in cui questi tre capolavori andavano ballati tutti d’un fiato.

Wireless Festival, 2007

Sempre nel 2007, siamo al Wireless Festival in Inghilterra. La traccia proposta è “Da Funk”, altro inno dei Daft Punk che quel giorno ad Hyde Park ha fatto sognare i londinesi. Speriamo di poter presto collezionare altre esperienze, se solo il tanto atteso tour per il 2017 venisse confermato.