+ 58 = sixty three

Dopo aver venduto parte della sua collezione di vinili e sintetizzatori, il producer americano Moby ha deciso di vendere anche le sue drum machine.

Richard Melville Hall, conosciuto dal grande pubblico come Moby, è una delle personalità chiave che ha contribuito negli anni all’evolversi e al diffondersi della musica elettronica nel mondo. Nei mesi di aprile e giugno 2018 vi avevamo parlato della sua decisione di vendere parte della sua collezione di vinili e di sintetizzatori per sostenere l’ONG Physicians Committee For Responsible Medicine, organizzazione che collabora con alcuni organi politici internazionali in ambito di ricerca e di sviluppo.

Questa volta l’artista statunitense ha deciso di mettere in vendita su Reverb, piattaforma utilizzata già da Moby per le precedenti vendite benefiche, una delle più grandi (se non la più grande) collezioni al mondo di drum machine analogiche. Tra i pezzi messi in vendita da Moby ci sono delle vere e proprie “chicche da museo” come ad esempio una Roland TR-909 comprata negli anni ’90 al New York’s Rouge Music, e due rarissime Chamberlin Rhythmates prodotte in edizioni davvero limitate (stiamo parlando di macchine quasi uniche al mondo) nel 1949.

Tra le altre drum machine messe in vendita, gli appassionati potranno comprare una MXR Drum Computer, diversi modelli prodotti da Univox e una Wurlitzer Side Man. In merito alla sua collezione, Moby ha dichiarato di essere letteralmente “ossessionato dalle drum machine” tanto da aver ragione di credere di possedere la più grande collezione del mondo.

Moby negli ultimi mesi è anche ritornato a fa parlare si sé per la pubblicazione del suo album More Fast Songs About the Apocalypse, uscito a giugno 2017 come monito per la direzione errata che sta prendendo la società americana alla guida di Donald Trump.

È evidente quindi che l’impegno politico di Moby è reale e che quello che l’artista ha scritto all’interno dei suoi testi si sia poi tradotto con una vendita massiccia di strumenti e musica di valore cui ricavato finanzierà l’attività di ricerca su alcuni dei problemi più discussi degli ultimi decenni.

Per poter saperne di più potete consultare la pagina The Physicians Committee for Responsible Medicine cliccando QUI e verificare quali drum machine di Moby siano attualmente in vendita cliccando QUI. Vi lasciamo con il video di presentazione della raccolta fondi realizzato dallo stesso Moby e vi ricordiamo che tutta la strumentazione messa in vendita dall’artista è la stessa che ha contribuito a creare i suoi capolavori musicali.