+ 51 = fifty five

Il 25 Novembre Mutate torna con il secondo appuntamento della stagione invernale proponendo Jonas Kopp b2b Pfirter, Kobosil e Clemente Loffredo.

Sabato 25 Novembre torna il secondo appuntamento invernale con Mutate, gli artisti protagonisti di questa notte saranno Jonas Kopp b2b Pfirter, Kobosil e Clemente Loffredo.MutateIl Duel Club è il locale scelto per contenere quello che sarà sicuramente un evento memorabile, il b2b tra Jonas Kopp e Pfirter rappresenta una delle collaborazioni più interessanti degli ultimi anni.

I due artisti argentini riusciranno a coinvolgere il pubblico con il loro sound intrinseco di sfumature europee, dimostrando al vecchio continente di essere due figure artistiche di spessore, lasciando senza fiato anche un pubblico esigente come quello del Tresor di Berlino o dei principali festival europei.

Il secondo artista protagonista dell’evento Mutate è Kobosil, giovanissimo artista tedesco che promuove un sound oscuro e penetrante tipico del sound nordeuropeo, Max Kobosil infatti è dj resident del Berghain e punta di diamante della nota label Ostgut Ton.

Il terzo artista appartiene alla scuderia Mutate, dj resident del progetto in questione Clemente Loffredo è un artista anche egli giovane, nato e cresciuto nella città di Napoli.

Ha già dimostrato in altre occasioni di essere all’altezza del pubblico partenopeo, accompagnando artisti del calibro di Clouds e Ancient Methods e animando la pista con un sound maturo e ricco di espressione.

I festeggiamenti però per il team di Mutate iniziano giovedì 23 Novembre presso il Rootz Cafè, locale notturno che si cela nel cuore del centro storico di Napoli, dove avrà luogo un Pre Party nella quale sarà possibile acquistare il ticket d’ingresso all’evento del 25.Mutate PrepartyNapoli per una notte potrà esser testimone di un evento completamente dedicato alla buona musica, nella cornice di un club che ha scritto e continua a scrivere la storia della vita notturna partenopea.

Per qualsiasi informazione vi invitiamo a dare un’occhiata alla pagina ufficiale Mutate oppure basterà semplicemente non perdere d’occhio l‘evento ufficiale e rimanere così al corrente di tutti gli aggiornamenti.