− eight = one

L’etichetta statunitense non rilasciava nuova musica dal 1992.

Nu Groove è il nome dell’etichetta fondata nel 1988 da Frank e Karen Mendez, due manager statunitensi. Fino al 1992, i due hanno gestito l’imprinting musicale, inizialmente creato per rilasciare materiale di Rheji e Ronald Burrell.

I Burrell erano reduci da una carriera non particolarmente fruttuosa sotto Virgin Records, focalizzandosi principalmente su produzioni R’n’B. 

L’inizio della Nu Groove fu altalenante. I primi dischi ad essere stampati furono “My Love Is Magic”, firmato da Bas Noir, e “Your Love” di Aphrodisiac.

Anche se non ebbe mai un vero e proprio “disco-successo”, Nu Groove crebbe di importanza fino a stampare i dischi del Dj e produttore Kenny “Dope” Gonzalez, ancor prima che creasse il celebre duo “Masters At Work” con il collega Louie Vega.

Nu Groove non ebbe mai un vero e proprio genere, e rimase a lungo una “chicca” per intenditori, trovando il suo naturale competitor nella Strictly Rhythm, con la quale condivideva la città natale, New York.

Dal 1992 l’etichetta è sparita dai radar. Tuttavia, nel 2017, il colosso inglese Defected l’ha acquisita ed ha recentemente annunciato una nuova pubblicazione: Deetron e Jovonn ne sono i protagonisti.

nu groove

Si tratta di un doppio EP,  intitolato “Random Vynil”, composto complessivamente da quattro tracce.  Pubblicato da due giorni, è il momento topico che segna la rinascita di una delle etichette più amate del panorama house.

Sapere che il catalogo, la storia e tutto quello che essa ha significato per gli amanti del genere abbia trovato il proprio custode nell’attuale major del settore aggiunge solo brillantezza al tutto.

L’espansione della Defected, infatti, è sempre un presagio di buone notizie: la potente realtà di Simon Dunmore ha riportato in vita, tra le altre, la Soulfuric Records, la Soul Heaven e più di recente l’intero back-catalogue del DJ e produttore Todd Edwards, regalando al mondo digitale gemme rare prima disponibili solo su supporto fisico (il caro vecchio vinile, per intenderci).

 

nu groove

Cosa dire della pubblicazione? basso potente, cassa che incalza, vocali filtrati e un filo conduttore senza sbavature sono gli ingredienti di questo frizzantissimo nuovo disco appena rilasciato. Per avere un’anteprima, che in redazione abbiamo assaporato per bene, potete cliccare qui.

Qui di seguito la tracklist completa:

01. Jovonn – Random

02. Jovonn – Get Over It (Soulfrican Soul Bass Dub Mix)

03. Deetron – Dr. Melonball

04. Deetron – V-NRG