+ 60 = sixty five

A volte ritornano, è proprio il caso di dirlo.
Panasonic ritorna prepotentemente sul mercato dell’HI-FI (quello vero ndr) domestico.
Saranno disponibili da dicembre infatti i nuovi modelli marchiati Technics, marchio storico che ha fatto tanto la storia del Hi-fi come la storia delle discoteche.
L’annuncio è stato fatto da Michiko Ogawa, direttrice del progetto Technics. Ogawa, che oltre ad essere una popolare pianista jazz giapponese, è stata lei stessa ingegnere audio in Technics, ha spiegato che i nuovi prodotti sono basati sulla concezione “Technics Definitive Sound”.
Decenni di ricerche audio hanno portato alla definizione di tre concetti chiave:

Accurate Digital Technology”, ovvero assicurare la perfetta trasmissione del segnale audio assicurando la precisione di guadagno, fase e conversione di potenza

Noiseless Signal Technology”, ridurre cioè in maniera molto più sensibile a quanto si fa ora i disturbi che affliggo l’audio digitale

Emotive Acoustic Technology”, ovvero creare un’immagine sonora cristallina e trasmettere di nuovo all’ascoltatore quello che negli ultimi anni gli hi-fi domestici avevano perso cioè il senso di profondità e di spazio acustico.

Il tutto garantito da un’eccezionale larghezza di banda e una elevata gamma dinamica (spiegatelo a chi fa EDM ndr)
Vi riassiumiamo in breve le due serie di prodotti che saranno sul mercato europeo da dicembre:

R1-Reference Class

Composto di un amplificatore di potenza stereo , un lettore controller Network (per cd e  file digitali lossless) ed infine i diffusori da pavimento a 5 vie .

C700 – Premium Class

Suddiviso in più moduli prevede oltre ai diffusori con 1 solo woofer ed il loro amplificatore , due moduli separati per il Network Audio e per i compact disc.

Siamo ancora all’oscuro per quanto riguardano prezzi e tempi d’attesa previsti.

                                                                                                                      Alessandro Cocco