six + 1 =

Ad aprile inoltrato è prevista l’uscita del terzo LP di Perc, intitolato “Bitter Music”. Questa volta avremo a che fare con la veste più sperimentale di Ali Wells.

Avete letto bene, si tratta di un LP: “Bitter Music” sarà un full length, il terzo dell’artista Ali Wells, in arte Perc. Dopo il debutto con “Wicker & Steel” nel 2011 e “The Power and the Glory” del 2014, il 2017 sarà l’anno del suo terzo album. uscirà, come è facile immaginare, sulla sua Perc Trax.

Bisogna tenere conto che il discorso che Perc articola nel formato LP è diverso come forma e atmosfere dal Perc “classico” che conosciamo nelle sue tracce più “spinte”. Come già avvenuto nei precedenti lavori, l’anima a base di quell’inconfondibile suono sordido ed estremamente distorto rimane sempre, perchè fa parte del DNA stilistico di Perc. Ma “Bitter Music” si preannuncia un disco contenente elementi che non ci aspetteremmo, o che potrebbe fiutare chi lo conosce bene, anche nelle sue produzioni più spiazzanti.

Tanto per cominciare, in “Bitter Music” Ali Wells si è avvalso della voce dell’artista Gazelle Twin e con Ian East, al quale si deve la traccia di flauto nel brano “Chatter”. Inoltre, le soprese non sono finite, perchè l’artista ha voluto concentrarsi particolarmente sull’impiego di strumentazione “da live”, e potremo trovare brani dove suona il piano. Per cui questo album, come ha dichiarato lo stesso Perc, richiama “il suono delle prime sperimentazioni elettro-acustiche“.

bitter music

Inoltre, la gestazione di “Bitter Music” non è stata del tutto lineare. Nel senso che questo lavoro è partito come un album che guardasse dentro, particolarmente introspettivo. Poi, i recenti sviluppi nella politica inglese sullo scacchiere internazionale hanno suscitato in Ali Wells dei moti di partecipazione politica che in qualche modo ha voluto infondere nell’album durante la composizione (confrontate la tracklist e i titoli vi suggeriranno qualcosa di familiare). Per cui da un lato ha sfumature introverse e molto personali, dall’altro detiene una prospettiva più ampia e di carattere in un certo senso “sociale”.

Ad ogni modo, pur essendo così tanto particolare, Perc stesso ha affermato che si tratta di un LP pù dance-floor oriented rispetto ai due precedenti. Uscirà in formato doppio-vinile, CD e digitale. La tracklist cambierà un poco tra vinile e compact-disc, dal momento che il primo contiene due tracce in meno e ha un ordine differente dei brani.

Tracklist:
01. Exit
02. Unelected
03. Wax Apple
04. Chatter
05. I Just Can’t Win (solo nel CD)
06. The Thought That Counts
07. Spit
08. Rat Run (solo nel CD)
09. Look What Your Love Has Done To Me
10. After Ball