+ thirty five = 41

In una stupenda location sul mare Adriatico, quest’estate ad agosto torna il Sonus Festival 2017, giunto al suo quinto appuntamento.

Il Sonus Festival 2017 si preannuncia come qualcosa di enorme. Cinque giorni, dal 20 al 24 agosto sull’isola di Pag, in Croazia, a base di musica house e techno per festeggiare i primi cinque anni di Sonus Festival.

Il Sonus Festival farà propri gli stage della spiaggia di Zrce in tre distinte location: Kalypso, Aquarius e Papaya, facendo sì che i suoi appassionati possano fare festa in una cornice veramente suggestiva, con viste panoramiche molto evocative e il clima di beatitudine tipico delle location mediterranee.

sonus festival 2017

La line-up è veramente lunga e piena di nomi pesanti, ma soprattutto ancora non è stata rilasciata completamente. Per cui vi comunichiamo qui la seconda ondata di conferme, dopo gli artisti dati per certi inizialmente, fra i quali Richie Hawtin, Ricardo Villalobos, Tale of Us, Adam Beyer, Pan-Pot, Joseph Capriati, Rødhåd, The Martinez Brothers, Seth Troxler, tenendo conto che addirittura ne seguiranno altri.

Nel secondo gruppo di nomi figurano artisti internazionali e “leggende” locali, perchè non dobbiamo dimenticare che mentre l’Europa e gli Stati Uniti galoppavano con le loro sperimentazioni house e techno, l’area dei Balcani non è stata a guardare, ma anzi ha dato origine a molta musica elettronica di spessore, per fare solo due esempi abbiamo la lunga carriera della label [a:rpia:r] o l’esperienza del serbo Dejan Milicevic. Inoltre, a tenere alta la bandiera della Croazia underground ci saranno i talenti locali della famiglia Sonus Felver, Homeboy, Mariano Mateljan e Marina Karamarko.

Ma non è finita, perchè al Sonus Festival 2017 troveremo anche Janina, resident del Club der Visionäre, Julia Govor e K.O.D (il nuovo progetto musicale di Cabanne & Lowris). Tra i nomi più classici, oltre a quelli già confermati, avremo l’inossidabile Sven Väth, Monika Kruse, Chris Liebing, Loco Dice, il maestro di casa Ostgut Ton Len Faki, come anche Luigi Madonna, Maceo Plex, Solomun, Margaret Dygas, Matador e tINI.

Restano ancora da annunciarsi la programmazione degli stage, gli after-hour party più selvaggi ed i numerosissimi boat-party. Gli early bird ed i ticket di prima distribuzione sono sold out, ma sono ancora disponibili biglietti a 179€ per l’intera manifestazione. I pacchetti hotel+ticket possono essere acquistati su Festicket, mentre l’Isola di Pag è facilmente accessibile da Zadar / Split / Zagreb, con voli da Roma al momento non oltre i €200.

sonus festival 2017

Ricapitoliamo la line-up:

Adam Beyer – Adriatique – Andrea Ljekaj – Andrologic – Apollonia – Archie Hamilton – Binh – Chris Liebing – Dan Andrei – Dejan Milicevic – Dorian Paic – Enzo Siragusa – Fabio Florido – Felver – Hito -Homeboy – Jackmaster – Jamie Jones – Janina – Jesse Calosso – Joey Daniel – Joseph Capriati -Josip Milkovic – Julia Govor – K.O.D (Cabanne & Lowris) – Karotte – Len Faki – Leon – Loco Dice – Luigi Madonna – Maceo Plex – Mano Le Tough – Marco Carola – Margaret Dygas – Mariano Mateljan – Marina Karamarko – Matador live – Meat – Monika Kruse – Nick Curly – Pan-Pot – Rhadoo – Ricardo Villalobos – Richie Hawtin – Richy Ahmed – Rødhåd – Sam Paganini – Seth Troxler – SHDW & Obscure Shape – Solomun – Sonja Moonear – Sven Väth – Tale Of Us – The Martinez Brothers – tINI – Vril (live)

..e altri artisti saranno annunciati a seguire.

Intanto, per stimolare un certo appetito possiamo guardare l’aftermovie dell’edizione 2016: