seventy four + = 83

Oggi ti invitiamo a scoprire Alone Records. La label che ha come città base Berlino ma che fonda le sue radici nel tricolore italiano.

Il 3 dicembre 2021 è una data importante che sigla un nuovo inizio per Alone Records. Dopo due anni di silenzio la label indipendente ha deciso di pubblicare un catalogo digitale. Hanno partecipato alla realizzazione di Digital Series Vol.1 tutti artisti meridionali.

Perché è proprio nel meridione che la label fonda le sue radici nonostante sia stata creata a Berlino nel 2019. Difatti, la label è stata fondata in quell’anno proprio in Germania da Alessandro Pedone, in arte Alone.

Il produttore italiano però ha voluto tingere la label del tricolore italiano proprio per dare spazio ad artisti giovani e talentuosi che proprio come lui producono musica di qualità senza esser troppo assetati di successo.

Alone Records

Tracklist

  1. Alone – Dynamic Soul
  2. Pledge – Vuoto
  3. Francesco Argentieri – Nervous Neighbour
  4. Divergent – Atlas

Un tuffo nella techno più profonda e audace, che dura ben 4 tracce. È questo il biglietto da visita per l’ascolto del primo volume di questa lunga serie.

Proprio come per il primo disco in vinile intitolato “Blue Deepness”, Alessandro non ha lasciato nulla al caso, realizzando così un lavoro discografico energico e avvincente che saprà solleticare la curiosità di qualsiasi ascoltatore.

Per conoscere più da vicino Alone e la sua etichetta, abbiamo deciso di ospitare in anteprima assoluta sul nostro canale Youtube una traccia. Il brano in questione è di Divergent ed intitolato “Atlas”.

Siamo sicuri che l’ascolto di questa traccia evocherà in te sentimenti e sensazioni che credevi ormai dimenticati. Ovvero, la fame della dancefloor e la forte voglia di ballare fino all’alba.

Per conoscere altri dettagli ti invitiamo a consultare la pagina bandcamp della label, dove troverai anche il link per accedere al pre-order.