69 − = sixty

Il Monegros Desert Festival conferma il suo ritorno e lo fa con una line up davvero stellare.

Ieri sera, al termine di uno streaming che ha visto protagonista Adiel, il Monegros Desert Festival ha annunciato i primi protagonisti della sua prossima edizione. Dopo le vicissitudini che hanno portato l’organizzazione a prendersi un pausa durata dal 2014 all’annuncio del ritorno del festival nel 2019, sono stati confermati gli artisti presenti nella prossima 20 ore di Fraga.

In questo ventinovesimo anniversario si alterneranno sul palco del festival moltissimi esponenti della scena techno mondiale come 999999999 live, Fjaak live, Phase Phatale, SNTS, SHDW & Oscure Tapes live, Ben Sims, Len Faki, I Hate Models, Ancient Methods vs Vatican Shadow, Oscar Mulero e Kobosil.
Non mancheranno inoltre guest internazionali come Wu Tang Clan, Vitalic, Paul Kalkbrenner, Richie Hawtin, Chase & Status, Adam Beyer, Charlotte de Witte, Pan Pot e Maceo Plex.

Monegros Line up

La formula dell’evento, nato come rave nel mezzo del deserto spagnolo ed evolutosi come festival dal richiamo mondiale, vedrà susseguirsi dal pomeriggio di sabato 30 luglio 2022 alla mattina della domenica una selezione della miglior musica elettronica contemporanea. Anche in questa ventunesima edizione, uno dei palcoscenici principali sarà curato dal El Row, brand che ha rivoluzionato il modo di concepire la nightlife riportando, in un periodo in cui l’animazione stava completamente sparendo dalle scene, trampolieri, artisti circensi, gonfiabili e installazioni a tema all’interno dei club di tutto il mondo.

Sì, perché l’afterparty nato a Barcellona da un’idea della famiglia Arnau di proporre un’esperienza dove musica, scenografia e interazione con il pubblico si equivalgono, ha avuto un successo planetario, tanto da diventare un brand itinerante che fa registrare il tutto esaurito in ogni occasione. Come gli eventi firmati El Row, anche il Monegros Desert Festival si è evoluto negli anni, aprendo i propri orizzonti musicali dalla techno fino a includere i nomi più in voga della musica elettronica mondiale.

Nonostante le critiche mosse negli anni per includere nelle line up outsider come David Guetta o Skrillex, il festival non ha smesso di crescere e di far registrare anno dopo anno il record di affluenze proprio per l’esperienza totalmente inmersiva che garantisce ai partecipanti.

Un’altra novità che vedremo nella prossima edizione di Monegros Desert Festival sarà il palco Monegros Airlines, un airbus A330 che la famiglia Arnau ha posizionato nel deserto da cui si sono esibiti, durante il lockdown, Adam Beyer e Paco Osuna per presentare agli appassionati la nuova area del festival. Per tutte le informazioni sulla prossima edizione di Monegros Desert Festival vi rimandiamo alla pagina ufficiale cliccando QUI.