eighty seven − eighty =

Steven Rutter pubblica il suo nuovo album, “Riddle Me Sane” prossimo 7 Dicembre. In esclusiva per Parkett, il preascolto di “LifeLine”.

Steven Rutter, conosciuto anche come B12 è uno degli artisti techno di maggior peso ed influenza per release della Warp Records. Le sue tracce rappresentano un’evoluzione sonora nella techno grazie a sonorità più deep.

Il moniker originale, B12, apparteneva al duo formato dallo stesso Rutter e Mike Golding. Insieme hanno calcato le scene techno a partire dai primi anni ’90, fondando la B12 Records resa famosa dall’originalità delle copertine dei suoi vinili, sempre molto decorate (e colorate) e piene suoni caratterizzati da messaggi criptici. Il sodalizio dura fino al 2007 quando Rutter decide di continuare la carriera solista mantenendo l’imprinting e lo stile di B12.

Si apre così una nuova stagione per il DJ e produttore britannico il quale inizia a produrre dei suoni più oscuri ed introversi alternati da ritmi più spinti e progressioni di accordi, senza però perdere lo stile che ne ha reso famose le maggiori produzioni.

Abbiamo il piacere di farvi preascoltare “LifeLine” tratta da “Riddle Me Sane”, il terzo album firmato da Rutter, contraddistinto dallo stile senza tempo e confini che ha reso lui e al tempo i B12 delle icone della musica techno in giro per il mondo.

Ascoltando l’album sembra di ritrovarsi proiettati in un viaggio cosmico grazie a sottofondi che rievocano ambientazioni oltre la troposfera riportandoci poi con i piedi sul dancefloor grazie ai ritmi e ai groove più spinti. L’album pertanto si posiziona in un punto di vera svolta musicale per le produzioni di Steven Rutter confermando il successo di una ricerca sonora che ha intrapreso nella sua carriera.

Prodotto per FireScope, “Riddle Me Sane” verrà distribuito dal 7 Dicembre 2020 in Vinile e Digitale.

 

Tracklist:

01. Going Through Life
02. Swarming Module
03. In The Light Of The Moon
04. Intravenous Deception
05. LifeLine
06. Techno Prisoner
07. Ohm Sweet
08. InterScape Scene 3
09. Tear At My Flesh
10. Stuck In A Loop