Manca davvero poco all’inizio al Primavera Sound 2017 e la già folta line up si arricchisce di nomi.

Manca pochissimo all’inizio il Primavera Sound 2017 di Barcellona, che si svolgerà nella capitale catalana dal 31 maggio al 4 giugno. La line up, come vi abbiamo raccontato qualche mese fa, incorpora personalità che da sole potrebbero benissimo costituire la scaletta di un festival di musica elettronica di tutto rispetto. Sicuramente il più atteso è Aphex Twin, che manca da diverso tempo dalle timetable dei più importanti appuntamenti internazionali. L’eccentrico producer, che si esibirà giovedì 1 giugno al Parc del Fórum, replicherà la sua performance dopo pochi giorni sul palcoscenico portoghese di NOS Primavera Sound. Molto interessanti si preannunciano anche le esibizioni di Tycho, Ben UFO, Talaboman, The XX, Dixon, Saint Etienne, Kink, Henrik Schwarz, Joy Orbison insieme ai live di Âme e Recondite.

L’evento quest’anno ha deciso di dedicare una zona specifica del festival alla musica elettronica, con due palcoscenici che offriranno, dalle 12.00 alle 6.00 del mattino successivo, esibizioni di artisti local ed internazionali, una spiaggia privata ed un acceso dedicato per i possessori dell’abbonamento o dell’ingresso giornaliero. Primavera Bits, questo è il nome dell’area, avvicina sempre di più il festival al mondo della musica elettronica, creando una zona dedicata solo al clubbing, con tanto di area relax sul mare.

Le altre particolarità che il festival offre sono  iniziative come l’Heineken Hidden stage e Unexpected Primavera. Heineken Hidden Stage offrirà l’occasione, per il quarto anno consecutivo, a 700 persone di vivere un’esperienza differente, con la possibilità di assistere all’esibizione dei propri artisti preferiti molto da vicino. Unexpected Primavera per il momento si esaurisce in un grosso punto interrogativo apparso sulla pagina di Primavera Sound; è possibile supporre che dietro a questo quesito ci siano delle sorprese dell’ultimo minuto per quanto riguarda la line up del festival. Una di queste, che non riguarda però Unexpected Primaverà, è stata il forfait di Frank Ocean, che verrà sostituito dal dj set di Jamie XX.

Primavera Sound negli anni si è spesso distinto per la varietà degli spettacoli proposti al pubblico europeo; dal metal all’hip-hop, il festival ha strizzato l’occhio in diverse occasioni agli artisti più in voga nelle scene indie rock ed elettronica, arrivando ad essere un temibile concorrente del festival di musica elettronica per eccellenza della città, il Sónar. Ovviamente stiamo parlando di due festival completamente differenti, uno focalizzato sulla musica digitale mentre l’altro invece, punta ad una proposta a 360°. Ciò nonostante, è interessante constatare come ogni anno Primavera Sound includa nella propria line up personalità di primo livello appartenenti agli ambienti techno ed house, dimostrando così che l’interesse per i due generi è sempre più ampio anche da parte di un pubblico naturalmente orientato verso sonorità differenti.

primavera sound 2017

Per chi volesse seguire il festival catalano in streaming, può farlo dal sito di Red Bull TV.

La versione portoghese di Primavera Sound invece, NOS Primavera Sound, che si terrà nella città di Oporto nelle serate di 8, 9 e 10 giugno, darà ampio spazio anch’essa ad importanti rappresentanti della scuola techno ed elettronica contemporanea. I Justice, per esempio, si esibiranno durante la prima serata di giovedì 8 giugno, mentre venerdì 9 saranno Richie Hawtin e Nicolas Jaar a fare le veci per quello che riguarda la musica d’avanguardia in Portogallo. L’ultima giornata si concluderà con la performance di Aphex Twin, che avrà gli occhi puntati su di sé anche in quest’occasione. Primavera Sound, nella sua edizione madre catalana, darà la possibilità ad addetti ai lavori di incontrarsi in appositi spazi, quelli del Primavera Pro, creati ad hoc per incrementare lo scambio di idee tra i professionisti del settore. Per tutti i dettagli su Primavera Sound 2017, Primavera Pro e NOS Primavera Sound, vi invitiamo a visitare le pagine web del festival.