Ricardo Villalobos e H2H firmano PERLON113, che uscirà sulla label tedesca il prossimo mese.

Ricardo Villalobos torna su Perlon dopo due anni dal lavoro firmato VILOD, prodotto con Max Louderbauer nel 2015. Il nuovo EP è il risultato di una collaborazione che Villalobos ha sviluppato con H2H, nickname sotto il quale si celano due ormai navigati producers come Chez Damier e Ben Vedren.

Le quattro tracce che compongono il disco, rigorosamente in vinile e in perfetto stile Perlon, si dividono in 3 produzioni griffate “Villa & Heart 2 Heart” dal titolo “Cospiracy” (one/two/three), e da un remix del cileno della traccia “No More”, realizzata anch’essa del duo Damier-Vedren.

L’ep sarà disponibile a partire dal prossimo 19 maggio, ma già da qualche mese Zip, co-fondatore dell’etichetta, sta proponendo nei suoi dj set il remix di “No More”, con la sua originale contrapposizione tra vocal house e ritmo rigorosamente minimale.

PERLON113 è la prima release dell’anno di Perlon, uscita speciale perchè apre una sequenza che si pensa porti alla pubblicazione di una nuova compilation della serie Superlongevity, “Superlongevity 6”.

La notizia non è ancora stata ufficializzata, ma gira già da qualche tempo negli ambienti, confermata anche da un post dello stesso Sammy Dee pubblicato su Facebook e poi cancellato, dove egli stesso annunciava di aver terminato la produzione per la nuova raccolta che celebrerà il ventesiamo aniversario della label.

Il 2016 di Perlon inoltre, si è chiuso nel migliore dei modi, con la pubblicazione del capolavoro realizzato da Alter Mahn, del nuovo ep di Margaret Dygas e del debutto dell’italiano Spacetravel con l’album “Dancing Therapy” (PERLON109).

I samples del nuovo disco della label di Thomas Franzmann sono disponibili dal sito di Wordandsound QUI.

Chi volesse invece saperne di più sulla storia di Perlon e degli artisti che hanno contribuito al suo sviluppo, può leggere il nostro approfondimento pubblicato qualche settimana fa, percorrendo un viaggio attraverso le opere dei protagonisti principali: Zip & Markus Nikolai, Thomas Melchior e, naturalmente, Ricardo Villalobos.