seventy six − seventy five =

“Romantic Flight” è il titolo dell’ultimo album di Ron Trent

Quando si parla di Ron Trent, il prodigioso artista di Chicago, si parla di musica di grande qualità. Nato nel tempio dell’house music, l’artista afroamericano ha saputo creare e consolidare negli anni, una lunga carriera di successi e performance eseguite in tutto il mondo.

Trent ha scelto quest’estate particolare per rilasciare la sua ultima fatica, quasi come se volesse allietare le sofferenze dei tanti che vorrebbero ritornare a ballare in pista.

L’album si intitolerà “Romantic Flight” e sarà pubblicato sulla sua stessa etichetta, l’imprinting elettronico ormai pietra miliare del genere.

Ron Trent

Nell’attesa di ulteriori dettagli sulla data di pubblicazione di “Romantic Flight”, Trent ha annunciato che il mese prossimo, sempre tramite la sua etichetta, rilascerà il primo singolo estratto dall’album, che si intitola “Black Romantic”.

 

 

Il titolo, come ha dichiarato lo stesso Ron Trent, si riferisce all’enorme numero di artisti afroamericani che attualmente contribuiscono al mondo della musica, inclusi ballerini, produttori, presentatrici e personalità di spettacolo.

Insomma, pare proprio che “Black Romantic” voglia essere un’ode a tutti quegli artisti capaci di scrivere testi che toccano l’anima, che usano strumenti d’impatto e melodie eteree.

Trent, tuttavia, non si è fermato qui, con le dichiarazioni. Ha aggiunto, infatti, che questo singolo includerà la base strumentale ed il testo della canzone.

Possiamo solo immaginare come sarà divisa, dato che, come suo solito, i dettagli più precisi ce li farà conoscere a pubblicazione avvenuta.

“Romantic Flight” è sicuramente un’uscita da tenere sott’occhio, non solo perché è del maestro Ron Trent, ma anche perchè è il suo sesto LP prodotto da solo e il primo dal lontano 2011.

Nell’attesa, il mese prossimo ci regalerà “Black Romantic”, primo singolo estratto dall’LP.

Potete ascoltare i suoni afro e le melodie eteree, nonchè il seducente vocale di “Black Romantic” cliccando su questo link.

Una cosa è certa: già dal primo ascolto, si capisce come Trent non abbia perso la sua capacità di reinventarsi e valicare i confini dei generi musicali.

“Black Romantic”, infatti, si adatta perfettamente ad occasioni dove la musica è più incentrata sull’anima e sulle sonorità tribali, così come è una perfetta firma conclusiva ad un esplosivo DJ set percussion-focused.