Sara Bellucci, sorella di Lou Bellucci, ha chiesto al club Orion di non annullare la serata prevista per il prossimo 23 settembre in seguito alla morte del fratello.

La recente scomparsa del celebre Lou Bellucci, voce e cuore del Diabolika, ha scosso l’intero panorama della vita notturna italiana. Del decesso, le cui cause non sono ancora ben definite, ha dato notizia sui social l’amico e dj Emanuele Inglese nella mattina di venerdì 15 settembre.

È proprio Emanuele, poche ore dopo, a riportare sul proprio profilo Facebook un post di Sara Bellucci. Nel suo post, la sorella di Lou ringrazia sentitamente tutte le persone che hanno avuto un pensiero per il fratello e che gli hanno voluto bene. Dopodiché annuncia di aver chiesto personalmente agli organizzatori della serata “History“, prevista per il prossimo 23 settembre al club Orion (ex NRG) di Ciampino, di non annullare l’evento.

Sara, infatti, spera che la serata diventi un’occasione per omaggiare la memoria di Lou con un ultimo saluto. È sicura, infatti, che suo fratello sarebbe felicissimo di sapere che le persone che lo hanno amato lo stanno ricordando nel migliore e più adatto dei modi.

In occasione dell’evento si esibiranno lo stesso Emanuele Inglese e l’altra storica voce del Diabolika: Henry Pass. Sarà presente anche la famiglia di Lou.