eighteen − fifteen =

Recentemente, la pagina Facebook di Suburban Avenue ha raggiunto la soglia dei cinquemila followers, e ha deciso di farci un bel regalo.

Suburban Avenue è una giovane etichetta italiana che promette molto molto bene per gli anni a venire. Il suo catalogo vanta al momento otto titoli, che distribuiti su tre anni di attività fanno pensare a una cura per il dettaglio e una selettività non indifferenti.

Il suo roster vede artisti che in Italia (ma anche fuori dai confini nazionali) sono molto apprezzati, promesse ma al contempo già punti fermi di una generazione che ha tutte le carte in regola per rendersi memorabile a lungo termine. Tra i nomi ad aver già firmato release spiccano quelli del duo Asymptote, che hanno anche il ruolo di label managers, e del poliedrico Zippo. Ma non mancano nemmeno contributi di artisti stranieri che abbiamo già visto girare le venue di tutta Europa, come Reeko e Zadig.

Suburban Avenue

Suburban Avenue ha quello stile squisitamente Techno a base di grafiche monocromatiche e scenari urbani, ma siamo ben lontani dall’avere di fronte a noi l’ennesima pantomima degli stilemi di questo genere. C’è qualcosa di denso che non se ne va, che resta dopo gli ascolti e ti rimane addosso. Ha in un qualche modo il potere di scuoterti, farti restare, rendere qualsiasi ambiente un possibile dancefloor immaginario.

La presentazione stessa dell’etichetta chiosa sul finale con un eloquente “Vedrai opportunità in luoghi dove prima non ti era possibile vedere nulla“. Una frase criptica, un finale aperto che promette proprio di non essere un finale. Ad un primo impatto ci viene automaticamente da pensare a una minimalista e distaccata dedica al nostro paese, così pieno di talenti ma al contempo una terra così ostile proprio dal punto di vista delle opportunità.

Recentemente, la pagina Facebook di Suburban Avenue ha raggiunto la soglia dei cinquemila followers. Per questo, la label ha deciso di mettere in free download dalla sua pagina Bandcamp una versione mai uscita del remix di Zadig della traccia di “I/O” di Binny, pubblicata originariamente nella terza release.

Possiamo intanto ascoltarla da qui: