− 1 = three

È innegabile che negli ultimi anni l’interesse nei confronti della musica elettronica in Italia sia sensibilmente cresciuto. Questo ha portato alla nascita di nuove realtà che si sono velocemente affermate sulla scena, tra cui molti festival e tra questi c’e senza ombra di dubbio il Terraforma, giunto ormai alla terza edizione, che si basa, oltre che sulla musica elettronica, sulla sostenibilità ambientale.

Questa tre-giorni del Terraforma si terrà tra l’1 e il 3 luglio nella cornice del parco di Villa Arcolati, fuori Milano, ha da poco annunciato i primi dettagli della terza edizione. La prima ondata di artisti che si esibiranno al Terraforma vede nomi eccellenti della musica sperimentale, ambient, minimal e technoCharlemagne Palestine, Biosphere, Adrian Sherwood, Donato Dozzy, Lee Gamble, Healing Force Project, Francesco Cavaliere e Paquita Gordon sono, quindi, alcuni dei talenti che delizieranno i partecipanti al Terraforma, i quali potranno scegliere se fermarsi per una sola giornata o se acquistare il pacchetto dei tre giorni con camping incluso.

Sul lato della sostenibilità ambientale, il team di Terraforma avvierà un progetto con l’obiettivo di ricreare un labirinto che, secondo le mappe, esisteva nei giardini della Villa nel Settecento, secolo in cui venne costruita.

Potete acquistare il vostro biglietto quiEvento ufficiale del Terraforma qui.

Alberto Zannato