76 − seventy three =

Il 1997 è stato un anno incredibile per la musica elettronica, in particolare per House e Techno.

A vent’anni di distanza, che sembrano ieri, abbiamo oggi vere e proprie storiche tracce che sono diventate qualcosa di epocale, dei classici rimasti attualissimi pur con un’inconfondibile sapore di fine anni ’90. Dal capolavoro “Crispy Bacon” di Laurent Garnier ad un Moodymann estremamente prolifico e raffinato; da uno degli album più conosciuti dei Daft Punk ad altri pezzi del 1997 che hanno fatto letteralmente la storia dei rispettivi generi.

Ecco a voi venti incredibili tracce che spengono venti candeline quest’anno ma che, come il vino, con il tempo non fanno che migliorare:

Laurent Garnier – Crispy Bacon

Carl Craig – At les

Surgeon – Krautrock

Daft Punk – Rollin’ & Scratchin’

Todd Terry – Something’s Going On

Stardust – Music Sounds Better With You

Fresh & Low – New Life

Masters At Work feat. India – To Be In Love

Drexciya – Wavejumper

Maurizio – m7

Ultra Naté – Free

Moodymann – Dem Young Sconies

Eddie Amador – House Music

Steve Silk Hurley & The Voices Of Life ft. Sharon Pass – The Word Is Love (Silk’s Anthem Of Life)

Theo Parrish – Carpet People Don’t Drink Steak Soda

Green Velvet – Destination Unknown

Mike Huckaby – The Jazz Republic

Plastikman – Panikattack

Daniel Bell – Trip To The Moon

E-Dancer – The Human Bond