five + = six

Ecco la videointervista al DJ e producer Seb Zito, che ci ha parlato delle due etichette con le quali ha un rapporto speciale: Fuse ed InFuse.

Ai microfoni di Minù, in collaborazione con Parkett, si è raccontato Seb Zito. Artista inglese che direttamente dalla capitale britannica propone e ricerca quella vibe housey che abbraccia più strati del mondo underground.

Seb ha scoperto questo mondo negli anni ’90. In quella decade è stato un frequentatore di Rave party e gli echi di quell’era si sentono chiaramente all’interno delle sue produzioni, che conservano un piglio particolarmente potente e “crudo”. In quello stesso periodo della sua vita Seb ha appreso i segreti della connessione tra DJ e folla danzante, e li ha riutilizzati per coinvolgere chiunque venisse ai suoi set. Negli anni si è ritagliato un ruolo di primo piano all’interno di eventi dal lungo seguito come Fuse, a Londra e Ibiza. Proprio con la Fuse dell’italiano Enzo Siragusa, Seb Zito è giunto alla sua maturità artistica, fase nella quale riesce a combinare il suo stile di DJing a produzioni confezionate con uno stile del tutto personale.

Ad oggi, Seb Zito si occupa anche dell’A&R delle due label sorelle Fuse ed InFuse, legate a doppio filo con gli eventi omonimi. In questa videointervista il DJ ci parla delle differenze tra le due, del successo che hanno riscosso e del suo punto di vista sulla musica.