thirty two − twenty three =

The Advent e Klockworks, la celebre etichetta con a capo Ben Klock, firmano una collaborazione che darà vita ad un EP composto da 3 release dal sapore decisamente Techno: “Klockworks 22”.

The Advent, grande interprete della musica Techno e del panorama elettronico da ormai 30 anni, è conosciuto come un artista ribelle e una forza costante, capace di traslare i propri sentimenti e le proprie emozioni in frequenze, suoni potenti e beat energici.

La sua biografia parla chiaro: musicista e ingegnere del suono, Cisco Ferreira, portoghese di origine, si affaccia al mondo elettronico grazie alle sue qualità creative e alle sue capacità tecniche. Come assistente-ingegnere del suono presso importanti studi di registrazione (in particolare Jack Trax Records), rimane affascinato dal mondo elettronico lavorando sui dischi di alcuni dei pionieri della Acid House londinese, come Marshall Jefferson e Derrick May.

Grazie a questi lavori, infatti, trae ispirazione per l’uscita dei suoi primi EP a partire dagli anni novanta. Nel 1994 The Advent instaura una collaborazione con Colin McBean, che non solo darà vita a 12 EP e 3 album, ma sarà la strada che lo porterà negli anni successivi sui palcoscenici internazionali più riconosciuti, come Awakenings, Bonusz e Nature One e nei club come Beghain e Tresor, dove si esibisce regolarmente.

Nel 2007 Cisco Ferreira riconosce in Ricardo Rodrigues, alias Industrialyzer, un’attitudine simile nei confronti della musica Techno, e come questa dovrebbe essere considerata e offerta al pubblico. Da questa data in avanti, infatti, The Advent e Industrialyzer faranno coppia in studio e sui palcoscenici mondiali presso shows regolarmente sold out. (Qui troverete una nostra intervista)

Klockworks 22 è quindi l’ultimo affascinante lavoro di un’artista sempre in ascesa. In uscita a Settembre su Klockworks, l’EP comprende tre release dal sapore decisamente Techno: “High Horse”, sul lato A del vinile, sta già entusiasmando da mesi club e festival con il suo ritmo incalzante e un vocale pimpante e deciso. Ben Klock ha riconosciuto, negli ultimi set eseguiti, che “High Horse” è senza alcun dubbio la sua traccia preferita. “Un Named” è un disco adrenalinico che esprime la sua forza grazie ad un ride profondo tipicamente Techno e alla continua rincorsa dei singoli drum, che compaiono e scompaiono creando un altalenante movimento di suoni. “Sound Pove” riprende, invece, un groove jackin-house tipico di Chicago che, assieme ad un beat Techno intenso, non poteva che essere annoverato nel prezioso catalogo di Ben Klock.

Klockworks 22 uscirà il 5 Settembre 2018 in vinile e su tutte le piattaforme digitali di vendita.

Qui un ascolto del lavoro di The Advent