− 1 = seven

Occhi e orecchie aperte, è pronto ad irrompere nella scena Brutal Casual: il nuovo progetto di Lady Maru e Jacopo Benassi.

Cosa accade quando un fotografo e artista visivo come Jacopo Benassi, incontra una producer punk come Lady Maru? Il risultato di questo incontro è un progetto intitolato Brutal Casual, pronto a irrompere nella scena senza mezze misure.

Il progetto prevede un live set con contaminazioni ebm, industrial, synthpunk e noise , a cui si aggiunge la  fotografia, che in questa occasione diventa un elemento artistico fondamentale per la realizzazione della performance.

Brutal Casual Magazine

L’intera performance sarà documentata attraverso una fotocamera che catturerà ogni momento della registrazione. È proprio in questo modo che Brutal Casual si pone al pubblico come il tentativo di rivendicazione di tutto ciò che è surreale ed estremo limitandosi ad essere semplicemente sé stesso.

Brutal Casual Magazine: quando musica, fotografia e arte si fondono su carta

Oltre alla tipologia di musica ed allo stile originale e completamente controcorrente, Brutal Casual ha attratto la nostra attenzione anche grazie a Brutal Casual Magazine.

Quest’ultimo è un progetto su carta che racchiuderà in un volume tutto il materiale prodotto nel corso del live, ma anche quello che racconta ciò che è accaduto dietro le quinte.

Brutal Casual Magazine

Quando parliamo di materiale prodotto facciamo riferimento ad una raccolta di slogan, commenti, foto e suoni, che siano capaci di raccontare attraverso un mini “magazine” la storia di questo interessantissimo progetto.

Industrial Complexx battezza il progetto con l’uscita di Brutal Casuality

È la label spagnola Industrial Complexx la prima realtà discografica a scommettere su Benassi e Lady Maru, con l’uscita di Brutal Casuality, ovvero una cassetta con incise sopra 11 tracce.

L’album che presenta ufficialmente il progetto, sarà distribuito anche in formato digitale dal 28 giugno e grazie alla capacità di questo duo di generare diversi paesaggi sonori, l’ascolto di questo lavoro discografico sarà un’esperienza unica e imperdibile.Brutal Casual

Tracklist:

A1. Die Zukunft
A2. Hypemachine
A3. Chasseur Fashion
A4. Empty Body
A5. Cultura

A6. Die Gegenwart
B1. Everything Will Change
B2. Revolutions Des Mots
B3. Chasseur Fashion Victim (Fivequestionmarks Remix)
B4. Fashion Cheap (Acxx01 & Ybrido Remix)
Digital Bonus Track. My Ego

Un altro dettaglio da non trascurare che caratterizza il duo italiano è il possesso di un grande controllo creativo che riesce a dominare anche su altri fattori, come per esempio l’imprevedibilità e la qualità di sorprendere qualsiasi ascoltatore con i loro diversi stili.

Tra i nomi che hanno collaborato alla realizzazione dell’album spuntano anche Fivequestionmarks, Acxx01 e Ybrido. Volti noti della scena underground internazionale che con i loro remix hanno dato un ulteriore tocco di personalità e originalità all’uscita.

Per ulteriori info ti invitiamo a dare un’occhiata al sito web di Industrial Complexx e intanto ti lasciamo alla visione del videoclip “Hypemachine”.