Carl Cox torna in consolle per un’occasione speciale: il suo primo set drum’n’bass negli ultimi sette anni sulla piattaforma Beats 1 Radio il prossimo 30 marzo.

Il podcast con lo speciale mixtape firmato da Carl Cox segna anche il ritorno del DJ e produttore britannico sul popolare radio broadcasting di Apple da cui mancava dal 2016.

Il mixtape sarà disponibile per tutti gli utenti Apple Music all’interno della nuova sezione One Mix drum & Bass Month.

L’orario è senz’altro inconsueto ma strizza l’occhio all’audience americano senza trascurare l’hype del weekend inglese: le migliori selezioni curate dai maestri del genere saranno on-air alle 7 di mattina ogni venerdi per tutto il mese di marzo e in replica alle 3 del pomeriggio del sabato; successivamente i podcast saranno disponibili come di consueto nella modalità on-demand.

Oltre a Carl Cox, i nomi annunciati confermano una line-up di tutto rispetto che non deluderà gli appassionati della prima ora né i nuovi fan dei ritmi sincopati e spezzati: sarà il producer Kesra a inaugurare la nuova serie dedicata al drum’n’bass già oggi con una delle sue selezioni particolarmente eclettiche, seguito a ruota da Etherwood (9 marzo), nuova stella di casa Hospital Records, il duo londinese formato da Pola & Bryson (16 marzo) e il veterano High Contrast con la sua drum’n’bass a tinte soulful (23 marzo).

I podcast saranno disponibili in streaming qui e, subito dopo la messa in onda, nell’apposita sezione on-demand.

Tra tutti, il ritorno di Carl Cox ai bpm più frenetici è senz’altro molto atteso: la settimana scorsa il DJ americano Pearsall ha dedicato un mixtape molto interessante alle radici gabber e hardcore che hanno trovato posto in diversi momenti nel percorso artistico del top DJ nato a Oldham (UK) con all’attivo 4 album e un numero ragguardevole di singoli, EP, remix e featuring.

Il produttore, inoltre, è particolarmente attivo in questo periodo: è già schedulata una performance al nuovo creative complex di San Franciso chiamato Midway, un’avveniristico spazio di 40.000 metri quadri dove Carl Cox si esibirà anche per finaniziare con il ricavato il suo Playground Camp, in programma al prossimo Burning Man Festival.

L’ultimo Essential Mix firmato da Carl Cox per BBC Radio 1 è in streaming qui.

Qualche giorno prima, il 22 marzo, al Regal Cinema South Beach di Miami sarà presentato What We Started, il documentario su Carl Cox e Martin Garrix.

Diretto da Bert Marcus e Cyrus Saidi, il film che sarà proiettato la sera prima dell’inaugurazione del Ultra Music Festival 2018, racconta attraverso immagini e testimonianze di artisti quali David Guetta, Richie Hawtin, Moby, Tiësto, Paul Oakenfold e altri, l’evoluzione della musica elettronica degli ultimi dieci anni vista dagli occhi di due generazioni lontane per età ma affini per gusti e intuizioni.

Infine, King Carl ha anche annunciato la nascita della sua nuova label Awesome Soundwave, per i fan italiani, due date da non perdere: il 1 giugno a Catania e il 24 giugno a Firenze.

L’EP Headland del producer irlandese Christopher Coe è la prima release su Awesome Soundwave, disponibile da oggi.